Mercoledì 05 Aprile 2017 - 12:45

Westbrook è mister tripla doppia: eguagliato record di Robertson

Gallinari miglior realizzatore con 28 punti, Denver sorride

Nba, Westbrook è mister tripla doppia: eguagliato record di Robertson

Russell Westbrook ruba ancora una volta la scena nella notte Nba. La stella dei Thunder infila la 41/a tripla doppia stagionale (12 punti, 13 rimbalzi e 13 assist) eguagliando il record di Oscar Robertson che durava dalla 1961/62. E con cinque partite ancora da giocare nella regular season il sorpasso è assolutamente alla portata del cestista californiano. Oklahoma City supera Milwaukee (110-79) e consolida il sesto posto a Ovest nell'attesa dello scontro diretto con Memphis, battuta 95-89 all'overtime da San Antonio, trascinata dalla doppia doppia di Leonard con 32 punti e 12 rimbalzi.

Nelle altre partite disputate Cleveland infila la terza vittoria consecutiva (122-102 a Orlando) e aggancia in vetta Boston, che affronterà questa notte in uno spareggio per il primato a Est. Top scorer Love con 28 punti, bene anche LeBron James con la tripla doppia da 18 punti, 11 rimbalzi e 11 assist. A Ovest continua la marcia di Golden State, che regola 121-107 Minnesota grazie ai 41 punti messi a referto dall'immarcabile Thompson a cui si aggiungono i 19 punti (con 9 rimbalzi) di Curry. Utah consolida il quarto posto a Ovest e inguaia Portland, battuta 106-87 e avvicinata ulteriormente da Denver nella lotta per l'ottava piazza, l'ultima valida per un posto ai playoff.

I Nuggets infatti passano 134-131 a New Orleans, a cui non bastano i 41 punti di Davis ed i 30 di Cousins. Danilo Gallinari infatti è il miglior realizzatore di Denver con 28 punti, 5 rimbalzi e 3 assist. Ottimo anche il contributo di Harris (23) e Jokic (21). Serata amara invece per l'altro italiano in campo, Marco Belinelli. Charlotte infatti dopo tre vittorie di fila si arrende sul parquet di Washington (118-111) riducendo ulteriormente le proprie chances di post-season. La guardia azzurra mette a referto 16 punti con 3 rimbalzi e 2 assist. Inutili anche 37 punti di Walker, miglior realizzatore della serata. Sconfitta pesante anche per i Bulls, agganciati dai Pacers al settimo posto dopo il ko del Madison Square Garden contro gli Knicks (100-91), guidati da Carmelo Anthony (23 punti). Vittorie anche per i Nets (contro Philadelphia) e i Kings (contro Dallas).

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

SPAIN-EU-MIGRANTS

Migranti, il campione Nba Marc Gasol: "Ho deciso di aiutare dopo la foto di Aylan"

Il giocatiore di basket era a bordo dell'imbarcazione della Ong Open Arms che ha recuperato Josephine rimasta in mare per 48 ore. "Se ci avessero dato la posizione esatta della zattera avremmo potuto salvare anche il bambino"

Nba, Lakers scatenati: preso Rondo. Cousins a Golden State

Nuovo acquisto dopo lo storico accordo con LeBron James per un quadriennale da 154 milioni di dollari

LeBron James a passeggio con la famiglia

Nba, LeBron James ai Lakers. Un affare da 154 milioni di dollari

Ha firmato un contratto quadriennale. È considerato il miglior giocatore del mondo. Va nella squadra più mitica della lega. Belinelli torna agli Spurs