Sabato 02 Gennaio 2016 - 14:15

Nba: vince Toronto, Chicago batte New York. Bene Miami

Nella serata Nba, i Bulls privi degli acciaccati Rose e Noah travolgono New York

Derozan

Parte bene il 2016 di Chicago. Nella serata Nba, i Bulls privi degli acciaccati Rose e Noah travolgono New York 108-81: ad ispirare i 'Tori', i 23 punti di Butler e i 17 siglati a testa dal duo Mirotic-Gasol. Nel terzo successo consecutivo di Chicago c'è anche la firma di Portis dalla panchina (16 punti e 10 rimbalzi). Ai Knicks, che crollano nell'ultimo quarto, non bastano Carmelo Anthony (20 punti) e Calderon (18 punti) per evitare la quinta sconfitta nelle ultime sei uscite.

Sono invece uno strepitoso DeRozan (23 punti) e Lowry (18 punti, 5 rimbalzi e 11 assist) i migliori realizzatori di Toronto nel successo dei canadesi su Charlotte (104-94). Gli Hornets, avanti di otto all'inizio dell'ultimo quarto, si inchinano nonostante chiudano con cinque uomini in doppia cifra. Successo interno anche per Washington, che si impone su Orlando (103-91) con il fondamentale contributo di Wall (24 punti e 13 assist), all'ottava doppia doppia consecutiva, e Porter (20 punti e 11 rimbalzi). Nelle file dei Magic spiccano i 20 punti di Oladipo, ma non bastano. Hassan Whiteside mattatore (25 punti e 19 rimbalzi) nella netta vittoria di Miami su Dallas (106-82). Nonostante l'assenza di Bryant, i Lakers hanno la meglio su Philadelphia (93-84) allo Staples Center e vincono la seconda gara consecutiva. Miglior realizzatore nelle file gialloviola Williams con 24 punti, seguito da Clarkson (19 punti).

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Lombardia 2017 - Bergamo - Como - 247 km

Ciclismo, calcio, volley: ecco la tv sportiva su Lapresse.it

Dalla Ciclismo Cup, al Futsal e ai tornei giovanili di calcio. Dal beach volley al pugilato alla Mtb. Con PmgSport, un palinsesto online per chi ama lo sport

Pyeongchang 2018, atleti russi ricorrono al Tas contro l'esclusione dai Giochi

Ieri il provvedimento del Cio dopo il coinvolgimento del Paese nello scandalo doping. Wada: "Decisione consapevole"

Scandalo doping, Russia esclusa da Pyeongchang 2018

Ma alcuni atleti potranno gareggiare ugualmente sotto la bandiera olimpica

Diritti tv, MP & Silva: "Mai avuto rapporti 'riservati' con Galliani"

Il gruppo in una nota: "Ogni riferimento alla MP & Silva apparso sulla stampa è erroneo"