Giovedì 27 Ottobre 2016 - 10:00

Nba, per Belinelli e Gallinari vittorie all'esordio

Riflettori accesi anche sul successo di Oklahoma, che espugna Philadelphia 103-97

Nba, per Belinelli e Gallinari vittorie all'esordio

Inizia con una vittoria la stagione di Marco Belinelli e Danilo Gallinari. La guardia sorride grazie al successo di Charlotte in casa di Milwaukee (96-107): partito dalla panchina, mette a referto 7 punti e 4 rimbalzi in 26 minuti. Nelle file degli Hornets protagonista Kidd-Gilchrist con un bottino di 23 punti e 14 assist. A tenere a galla i Bucks, Antetokounmpo con 31 punti, 9 rimbalzi e 5 assist. Parte bene anche Denver, che passa sul parquet di New Orleans 107-102. Il 'Gallo' firma 15 punti, conditi dal 3 rimbalzi e 2 assist, ad ispirare i Nuggets i 23 punti (con 9 rimbalzi) di Nurkic e i 22 di Barton. Ai Pelicans non basta uno strepitoso Davis, che chiude con 50 punti, 16 rimbalzi e 5 assist.

Riflettori sul successo di Oklahoma, che espugna Philadelphia 103-97 con il fondamentale contributo di Westbrook (32 punti, 12 rimbalzi e 9 assist), il debuttante Embiid (20 punti e 7 rimbalzi) non riesce ad evitare il ko dei 76ers che si fanno rimontare nell'ultimo quarto. Turner (30 punti e 16 rimbalzi) è il mattatore del successo di Indiana su Dallas (130-121), maturato dopo un supplementare. In evidenza tra i Pacers anche George (25 punti, 8 rimbalzi e 6 assist) e Teague (20 punti). Williams (25 punti), Nowitzki e Barea (22 punti a testa) sono i migliori realizzatori dei Mavericks.

Un grande Harden (34 punti, 17 assist e 8 rimbalzi) non basta ad Houston per evitare il ko sul parquet dei Lakers (120-114), ad ispirare i losangelini di Walton allo Staples Center ci pensano Clarkson (25 punti) e Russell (20). Un incontenibile DeRozan (40 punti in 34 minuti) e Valanciunas (32 punti e 11 assist) trascinano Toronto alla vittoria su Detroit (109-91). Miglior realizzatore nelle file Pistons Harris con 22 punti. Negli altri incontri, successi casalinghi per Boston (122-117 su Brooklyn) e Memphis (102-98 su Minnesota) e vittorie esterne per Miami (108-96 nel derby della Florida contro Orlando) e Sacramento (113-94 a Pheonix).

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Gentile saluta Olimpia Milano: Non so se è addio o arrivederci

Gentile saluta Olimpia Milano: Non so se è addio o arrivederci

Il cestista ringrazia il club: "La storia non si cancella"

Gentile lascia l'Olimpia Milano: finirà la stagione in un altro club

Gentile lascia l'Olimpia Milano: finirà la stagione in un altro club

Incredibile separazione tra le "scarpette rosse" e il cestista che andrà via dal club milanese

Lebron James sportivo dell'anno per Sports Illustrated

Lebron James sportivo dell'anno per Sports Illustrated

Secondo riconoscimento in carriera per il cestista

Basket, Nba: Cleveland vince ancora, Denver ok senza Gallinari

Basket, Nba: Cleveland vince ancora, Denver ok senza Gallinari

I Cavaliers soffrono ma sbancano Philadelphia e conquistano la 13/a vittoria in stagione