Giovedì 14 Aprile 2016 - 09:45

Basket Nba, Kobe Bryant: addio show con 60 punti

Il campione supera il primato dei Bulls di Michael Jordan nel 1995-96

Los Angeles, l'ultima partita di Kobe Bryant

Serata storica quella vissuta dall'Nba che ieri ha chiuso la regular season. Riflettori su Kobe Bryant, ieri all'ultima gara in carriera e su Golden State, capace di conquistare la 73/a vittoria stagionale e chiudere con il miglior record della storia Nba: superato il primato dei Bulls di Michael Jordan nel 1995-96. Il congedo del 'Black Mamba' è spettacolo puro ed è la degna cornice per una carriera straordinaria. Bryant resta in campo 42 minuti e firma 60 punti, di cui 23 solo nel quarto periodo e trascina, per l'ultima volta, i suoi Los Angeles Lakers al successo: a farne le spese è Utah, che si arrende 101-96 e dice addio ai playoff in uno Staples Center strapieno, vestito a festa e completamente in delirio per il suo idolo.

Accolto all'entrata in campo da un'inevitabile pioggia di applausi e cori, Bryant non è riuscito a nascondere la commozione davanti al video-tributo che ha ripercorso le tappe della sua carriera sugli schermi. A celebrare il 'Mamba', i messaggi dei colleghi big come Shaquille O'Neill, LeBron James e Carmelo Anthony, e la presenza di un'altra leggenda del basket Usa, Magic Johnson. Tante le autorità e i vip dello spettacolo presenti sulle tribune del palazzetto. Ma la serata è storica anche per i Warriors, che grazie al successo su Memphis (125-104) alla Oracle Arena entrano nella leggenda della Nba. Neanche a dirlo, l'indiscusso protagonista è Curry: realizza 46 punti, a coronamento di una stagione da urlo, e raggiunge la quota record di 402 triple stagionali. Ai Grizzlies non bastano i 24 punti di Randolph. Nel primo turno dei playoff, Golden State affronterà i Rockets, che vincendo contro Sacramento (116-81) sono l'ultima formazione a strappare il pass per la post-season. Grande ispiratore di Houston Harden con 38 punti.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Basket NBA, Utah Jazz vs Brooklyn Nets

Basket, Nba: Belinelli non basta ad Atlanta, Golden State e Cleveland ok

Lonzo Ball diventa il più giovane giocatore di sempre a realizzare una tripla doppia ma i Lakers si arrendono a Minnesota

Basket NBA - Le partite della notte

Nba, nel big match, trionfo Warriors sugli Spurs

I Golden State vanno a vincere a Sant'Antonio: 72 punti in tre per Thompson, Durant e Curry. Vittoria di Portland sui Lakers

Basket NBA: le partite della notte

Nba, Belinelli non basta ad Atlanta, ancora ko Lakers e Oklahoma

Successo per i Brooklyn Nets, alla seconda vittoria di fila su tre partite

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Per la nuova ala dei Celtics frattura alla caviglia sinistra dopo uno scontro in volo con LeBron James