Giovedì 09 Giugno 2016 - 11:45

Nba Finals, James trascina Cleveland: Warriors travolti 120-90

Confermano l'imbattibilità ai playoff sul parquet amico della Quicken Loans Arena

NBA Finals, Cleveland fa valere il fattore campo e porta la serie sul 2-1

Il sussulto d'orgoglio tanto atteso da Cleveland in gara3 è arrivato. I Cavaliers travolgono 120-90 Golden State e accorciano 2-1 nella serie di Finals Nba, confermando l'imbattibilità ai playoff sul parquet amico della Quicken Loans Arena. Protagonista assoluto LeBron James, autore di 32 punti, 11 rimbalzi e 6 assist, ben assistito anche da Kyrie Irving, che ne aggiunge altri 30. Bene anche JR Smith, un fattore nel successo con Golden State grazie ai suoi 20 punti, così come Tristan Thompson, in doppia doppia con 14 punti e 13 rimbalzi. Dall'altra parte deludono ancora una volta gli 'Splash Brothers': Curry non va oltre i 19 punti (3/9 da tre), peggio fa Thompson con 10 punti e 1/7 dalla lunga distanza. Delude anche Draymond Green, decisivo in gara2, che mette a referto appena 6 punti. Nella notte tra venerdì e sabato è in programma gara4, sempre a Cleveland.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Basket NBA, Utah Jazz vs Brooklyn Nets

Basket, Nba: Belinelli non basta ad Atlanta, Golden State e Cleveland ok

Lonzo Ball diventa il più giovane giocatore di sempre a realizzare una tripla doppia ma i Lakers si arrendono a Minnesota

Basket NBA - Le partite della notte

Nba, nel big match, trionfo Warriors sugli Spurs

I Golden State vanno a vincere a Sant'Antonio: 72 punti in tre per Thompson, Durant e Curry. Vittoria di Portland sui Lakers

Basket NBA: le partite della notte

Nba, Belinelli non basta ad Atlanta, ancora ko Lakers e Oklahoma

Successo per i Brooklyn Nets, alla seconda vittoria di fila su tre partite

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Per la nuova ala dei Celtics frattura alla caviglia sinistra dopo uno scontro in volo con LeBron James