Venerdì 17 Giugno 2016 - 06:45

Nba Finals, i Cavs superano Golden State: titolo si deciderà a gara-7

Lebron James fa volare Cleveland con 41 punti e porta la serie alla finalissima

Lebron James e Steph Curry

Sarà un'inaspettata gara-7 a decidere le finali di basket Nba, dopo che i Cleveland Cavaliers hanno sconfitto, in Ohio, i californiani Golden State Warriors riportando in pareggio, 3-3, la serie. I Cavs hanno vinto la gara-6 con il punteggio finale di 115-101. Dopo essere stati sotto 3-1 nella serie, a un passo dal capitolare, Cleveland si è affidata al talento e ai punti di Lebron James. Anche in questa gara King James ha messo a referto 41 punti (come in gara-5, in coabitazione con Kyrie Irving) spingendo i suoi all'ultima gara che si giocherà in California nella notte tra domenica e lunedì.

GREEN NON BASTA. Ai Warriors non è stato sufficiente il rientro di Draymond Green, l'ala che aveva saltato il match precedente per una sospensione. I suoi 8 punti e 10 rimbalzi non hanno aiutato a sufficienza i due leader Curry e Thompson, autori rispettivamente di 30 e 25 punti. Ma Golden State si è dovuta inchinare anche alla maggior precisione dei Cavs al tiro: un 51.9% dal campo, contro il 40.2% dei californiani. E se Green è rientrato nei ranghi, i Warriors hanno dovuto fare a meno di Andrew Bogut: l'assenza del pivot è stata sicuramente decisiva, e la lotta a rimbalzo, persa 45 a 35 da Golden State, ne è la riprova.

GARA-7. Per la finalissima sarà importante recuperare più marcatori per i californiani, con il solo Barbosa dalla panchina a dare un apporto significativo in attacco. I Cavs, con Smith e Thompson in doppia cifra, hanno trovato invece frecce al loro arco e potrebbero, riuscisse ad entrare in ritmo, a far male sotto canestro ai californiani con Kevin Love: il lungo si è visto poco nelle Finals ma potrebbe diventare decisivo nell'ultimo match dopo diverse gare da comprimario.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Basket NBA, Utah Jazz vs Brooklyn Nets

Basket, Nba: Belinelli non basta ad Atlanta, Golden State e Cleveland ok

Lonzo Ball diventa il più giovane giocatore di sempre a realizzare una tripla doppia ma i Lakers si arrendono a Minnesota

Basket NBA - Le partite della notte

Nba, nel big match, trionfo Warriors sugli Spurs

I Golden State vanno a vincere a Sant'Antonio: 72 punti in tre per Thompson, Durant e Curry. Vittoria di Portland sui Lakers

Basket NBA: le partite della notte

Nba, Belinelli non basta ad Atlanta, ancora ko Lakers e Oklahoma

Successo per i Brooklyn Nets, alla seconda vittoria di fila su tre partite

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Per la nuova ala dei Celtics frattura alla caviglia sinistra dopo uno scontro in volo con LeBron James