Lunedì 26 Dicembre 2016 - 13:00

Nba, Cavs battono Warriors sulla sirena, ai Lakers derby di LA

Non è bastata al Golden State la grande prova di Kevin Durant, autore di 36 punti e 15 rimbalzi

Nba, Cavs battono Warriors sulla sirena, ai Lakers derby di LA

Senza giocatori italiani impegnati è stata però una notte di Natale di grande spettacolo nella Nba. Un canestro sulla sirena di Kyrie Irving ha regalato ai Cleveland Cavs la vittoria per 109-108 sui Golden State Warriors nella riedizione dell'ultima finale Nba. Dopo una rimonta anche da -12 nell'ultimo quarto, Cleveland si è affidata a Irving per l'ultima azione della partita: uno contro uno vincente su Klay Thompson e Jumber con 3.4 secondi ancora da giocare. Il play dei Cavs ha chiuso con 25 punti e 10 assist, mentre LeBron James è stato protagonista di una super schiacciata nel finale chiudendo con 31 punti e 13 rimbalzi. Non è bastata ai Warriors una grande prova di Kevin Durant autore di 36 punti e 15 rimbalzi. Golden State resta comunque la squadra con il miglior record della lega, mentre i Cavs sono davanti a tutti ad Est.

Nelle altre gare della notte, da segnalare la vittoria dei San Antonio Spurs sui Chicago Bulls 119-110 con 33 punti di uno scatenato LaMarcus Aldridge e 25 punti con 10 rimbalzi di Kawhi Leonard. Non sono bastati ai Bulls i 24 punti del veterano Dwayne Wade. Grande spettacolo al Madison Square Garden dove i Boston Celtics hanno battuto i New York Knicks 119-114 in una classica. Decisivo un canestro da tre di Marcus Smart a 47.8 secondi per i biancoverdi, alla quinta vittoria nelle ultime sei partite. Isaiah Thomas ha guidato Boston al successo con 27 punti, non sono bastati ai Knicks i 29 del solito Carmelo Anthony. Il solito Russell Westbrook con 32 punti e 15 assist ha trascinato gli Oklahoma City Thunder alla vittoria 112-100 sui Minnesota Timberwolves, a cui non sono bastati i 23 di Andrew Wiggins. La sorpresa della notte, infine, è arrivata dal derby di Los Angeles vinto dai Lakers sui Clippers 111-102. Timofey Mozgov e Nick Young hanno guidato i gialloviola al successo con 19 punti, non sono bastati ai Clips i 22 punti di J.J. Redick e Jamal Crawford.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Basket, Brindisi: Dell'Agnello nuovo allenatore

Basket, Brindisi: Dell'Agnello nuovo allenatore

Guiderà la prima squadra per la prossima stagione sportiva

Nba, Belinelli lascia gli Hornets  e si trasferisce agli Atlanta Hawks

Nba, Belinelli lascia gli Hornets e si trasferisce agli Atlanta Hawks

In North Carolina finisce invece Dwight Howard. Per il bolognese è l'ottava maglia nel campionato

Basket, Messina lascerà la nazionale dopo gli Europei

Basket, Ettore Messina annuncia: Lascerò la nazionale dopo gli Europei

Non può continuare l'esperienza azzurra per via del rapporto che lo lega ai San Antonio Spurs