Giovedì 23 Giugno 2016 - 17:30

Nazionale al lavoro a Montpellier: in campo anche Candreva

Procede secondo i programmi il piano di recupero dell'esterno azzurro

Nazionale al lavoro a Montpellier: in campo anche Candreva

All'indomani della sconfitta di Lille contro l'Irlanda la Nazionale di Antonio Conte è tornata ad allenarsi al Centro Sportivo Bernard Gasset di Montpellier. Gli Azzurri sono rientrati infatti nella notte nella cittadina del sud della Francia, sede del ritiro dall'inizio dell'Europeo. Nazionale proiettata alla sfida contro la Spagna valida per gli ottavi di finale in programma lunedì allo Stade de France, a Saint Denis. Nella seduta aperta alla stampa per i primi 15 minuti, Conte come d'abitudine dopo una partita ha diviso la squadra in due gruppi. Semplice defaticante per chi ha giocato, lavoro più intenso per chi ieri è rimasto in panchina. Antonio Candreva, reduce da un problema all'adduttore destro nella gara contro la Svezia, ha lavorato inizialmente a parte e poi ha raggiunto i compagni per qualche esercizio.

Procede secondo i programmi il piano di recupero dell'esterno azzurro. L'obiettivo dello staff medico è di rimetterlo a disposizione di Conte per la sfida contro le Furie Rosse. Non hanno preso parte alla seduta Salvatore Sirigu e Federico Bernardeschi: entrambi hanno lavorato in palestra per un lavoro differenziato. Per l'esterno viola semplice precauzione dopo una botta al ginocchio rimediata ieri.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Bobo Vieri imita Pirlo, la replica del Maestro è esilarante VIDEO

Il botta e risposta in un video su Instagram

Calcio a 5, Playoff: la Luparense pareggia a Dosson e vola in finale Scudetto

Ai campioni d’Italia in carica basta un 4-4 per passare il turno. Doppiette di Borja Blanco, su rigore, Murilo Schiochet e Rangel, espulso nel secondo tempo per un dubbio tocco di mano

Calcio a 5, Playoff Scudetto: l’Acqua&Sapone travolge Rieti e vola in finale

Gli abruzzesi dominano 4-1 fuori casa con due gol per tempo e si preparano alla serie che può valere il primo titolo