Giovedì 13 Aprile 2017 - 16:30

Naufragio al largo della Libia: 100 persone disperse, 23 in salvo

L'imbarcazione con i migranti affonda vicino a Tripoli: Secondo i sopravvissuti erano circa 120 alla partenza dalle coste libiche

Naufraga un gommone al largo della Libia: 100 persone disperse, 23 in salvo

Novantasette migranti, fra cui 15 donne e bambini, risultano dispersi a seguito del naufragio del gommone sul quale viaggiavano, che è affondato al largo della costa libica vicino Tripoli. Lo riferisce un portavoce della guardia costiera, Ayoub Qassem, secondo il quale sono 23 le persone salvate al largo di Gargaresh, sobborgo occidentale di Tripoli. Secondo quanto raccontano i sopravvissuti, quando l'imbarcazione è partita a bordo c'erano circa 120 persone.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Attacco ad un mezzo militare a Parigi

Francia, presunta sparatoria a Nimes: evacuata la stazione

I media francesi danno notizia di tre uomini arrestati dalla polizia dopo una sparatoria, ma per la prefettura non ci sarebbero stati colpi di arma da fuoco

Militanti ceceni prendono in ostaggio oltre 1000 tra donne e bambini in una scuola a Ossezia, Russia

Russia, accoltella otto passanti: Isis rivendica l'attentato

L'assalitore è un giovane del posto le autorità russe avevano scartato la pista del terrorismo

Turisti e sicurezza in città'

Isis minaccia su Telegram: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

Lo riferisce l'organizzazione Usa Site. Il Viminale comunica di aver espulso due marocchini e un siriano per motivi di pericolosità sociale