Mercoledì 15 Novembre 2017 - 14:15

Natale nell'era dei social: per 8 italiani su 10 sarà digitale

La classica letterina a Babbo Natale è ormai diventata una chat di WhatsApp

La Famiglia Reale norvegese si prepara al Natale

Smartphone e computer vincono su caminetto e vin brulé. Otto italiani su 10 vivranno il prossimo Natale sui social e dicono di sentirsi a proprio agio con questo nuovo modo di festeggiare digitale. Per il 70% cosa fare nelle feste si decide in chat, soprattutto quando bisogna definire il menu del pranzo (60%), i regali da fare (57%) e che si desidera ricevere (21%).

La classica letterina a Babbo Natale è ormai diventata una chat di WhatsApp, almeno stando a quanto emerge da un'indagine Doxa commissionata da Groupon. Il 75% degli italiani è favorevole all'idea di creare gruppi e chat per lo scambio di foto e auguri, solo un quarto non le usa o non le ama. Ormai ci si è abituati al 'bip' continuo delle notifiche del cellulare; in media si mandano 20-30 messaggi di auguri, con un 14% di italiani che dichiara di inviarne fino a 50.

Spopolano poi le foto: il soggetto preferito è il classico albero di Natale (49%), seguito dalla tavola imbandita (38%), dalle leccornie preparate (36%) e gli immancabili selfie (34%). La vita reale si mescola con quella virtuale, ma secondo il 58% degli italiani l'atmosfera natalizia esiste ancora al tempo dei social.

Solo il 33% crede che questa magia possa presto perdersi insieme alle tradizioni più classiche, mentre il 9% sostiene che il mondo digitale abbia già cancellato il fascino della festa, una sensazione diffusa soprattutto tra gli over 50. Il Natale 2.0 è percepito in maniera positiva da 7 italiani su 10, ma emerge chiaramente un affievolirsi della percezione di uno spirito di condivisione "reale" (64%).

L'attaccamento alle tradizioni comunque resiste: in primis l'albero (88%), seguito dalla tavola con la classica tovaglia natalizia (86%), le decorazioni per la casa (85%), il pranzo con i parenti che sembra non avere mai fine (72%).

Usi vecchi e nuovi convivono; le chat create per scambiarsi auguri e organizzare le feste piacciono (56%) quanto infornare i biscotti di Natale (57%), il selfie con tanto di cappello da Santa Claus (53%) è diventato un appuntamento immancabile come scartare i regali dopo mezzanotte (52%).

E pare sempre vero che a Natale si è tutti più buoni; lo credono 7 italiani su 10, percentuale che sale all'80% tra i giovani nella fascia 18-24 anni. Resiste anche il motto 'Natale con i tuoi': il 97% lo trascorre in compagnia di parenti e amici.

Quanto ai regali, invece, un italiano su due dichiara di regalare più 'esperienze' rispetto a 5 anni fa, perché personalizza di più il pensiero, crea un momento di condivisione e lascia un bel ricordo. E un italiano su 4 (27%) questo Natale preferirebbe trovare sotto l'albero 'un'esperienza da vivere' invece di un oggetto. La fonte di ispirazione per scegliere i regali, neanche a dirlo, sono chat e social network.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

L'oroscopo del 19 dicembre, Leone: in amore cambiate strategia

Cosa ci aspetta martedì 19 dicembre secondo lo Zodiaco

L'oroscopo di sabato 16 dicembre: Scorpione, cautela in amore

Bilancia, non perdete quest'occasione lavorativa: non si ripresenterà facilmente