Martedì 12 Dicembre 2017 - 14:30

Quando partire a Natale costa di meno: le 10 città italiane consigliate da TripAdvisor

In inverno i prezzi possono scendere fino al 40% nelle città italiane: ecco i viaggi ideali da regalare a Natale

Nevicata serale a Venezia

Con l'avvicinarsi del Natale, ecco dieci idee regalo per evadere dalla routine quotidiana anche solo per qualche giorno. Si tratta di altrettante città italiane da visitare in inverno con un risparmio che arriva fino al 40% rispetto all'autunno. TripAdvisor - riporta una nota - viene in aiuto degli italiani che sono ancora in cerca di idee per i doni da mettere sotto l'albero e che stanno valutando la possibilità di regalare un viaggio, però senza spendere una fortuna. Il sito di vacanze e recensioni più grande al mondo ha infatti comparato i prezzi di hotel da oltre 200 siti di prenotazione per identificare le mete lungo lo Stivale che offrono il risparmio maggiore sugli alberghi.

L'analisi ha mostrato che, in media, i viaggiatori possono risparmiare il 29% soggiornando in alcune città in inverno (da dicembre 2017 a febbraio 2018) rispetto alle tariffe autunnali (da settembre a novembre di quest'anno). Ecco le dieci città italiane che offrono il maggiore risparmio per soggiorni in hotel in inverno rispetto all'autunno.

Partiamo da Venezia. La tariffa media degli hotel è inferiore del 40% in inverno rispetto all'autunno: si passa dai 317 euro ai 188 euro per una notte in Laguna.

A Verona si arriva a pagare il 22% in meno: una notte nella città di Romeo e Giulietta costa 150 euro in media in autunno e 117 in questo periodo dell'anno.

Passiamo a Milano. La tariffa media degli alberghi all'ombra della Madonnina è più bassa del 24% in inverno (187 euro a notte) rispetto all'autunno (247 euro).

A Genova, in media si paga il 22% in meno nella stagione invernale. In autunno si arrivano a versare 123 euro per una notte, cioè 26 euro in più rispetto alla stagione dell'anno in cui cadono le feste natalizie.

La tariffa media degli hotel a Bologna, ancora, è inferiore del 29% in inverno (111 euro) rispetto all'autunno (155 euro).

E non solo. L'analisi di TripAdvisor ha analizzato la situazione anche in due città toscane. A Firenze, per una notte in albergo in media c'è una differenza percentuale del 35% tra autunno (251 euro) e inverno (162 euro). Mentre a Siena la discrepanza è di poco più bassa: si attesta al 33%, perché si passa dai 140 euro in media tra settembre e novembre ai 95 in questa stagione.

La rassegna si completa con Roma, Napoli e Palermo. Nella Capitale, per una notte la spesa media è di 147 euro in inverno e di 207 in autunno (29% di differenza). Mentre il divario di prezzo si assottiglia nella città del Vesuvio, perché si sborsano 116 euro in media a notte in inverno e 144 in autunno (-20%). E chiudiamo con il capoluogo siciliano. A Palermo, la tariffa media degli hotel è inferiore del 38% nella stagione invernale (78 euro a testa a notte) se comparata a quella autunnale (126 euro).
 

Scritto da 
  • Luca Rossi
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Boom vacanze in camper e caravan: alla scoperta dei borghi anti-afa

Saranno circa 1,5 milioni i turisti che sceglieranno la casa su quattro ruote. Ecco dove andare per fuggire dal caldo estivo

Estate, iniziano le prime partenze: 7,4 milioni in viaggio a giugno

L'analisi Coldiretti/Ixè. Le vacanze in questoperiodo più apprezzate anche da chi ama la tranquillità. I listini per l'alloggio e il vitto subiscono un'impennata da luglio

Venezia, protesta contro le grandi navi in laguna

Turismo, Venezia città più sovraffollata al mondo

Uno studio di Airbnb. Un turismo che si concentra in aree piccole e rischia di danneggiarle. Con l'affitto di appartamenti un impatto meno forte

Porte aperte nelle dimore storiche italiane: la giornata dell'Adsi

L'iniziativa è l'occasione per scoprire luoghi di straordinaria bellezza, spesso poco noti al grande pubblico