Martedì 29 Dicembre 2015 - 14:45

Napoli, sequestrati 15 quintali di 'botti': arrestato 55enne

Arrestato un 55enne per detenzione di artifici pirotecnici

Botti sequestrati a Napoli

Gli agenti dell'Ufficio prevenzione generale della sezione volanti di Napoli hanno arrestato un 55enne, responsabile del reato di detenzione di artifici pirotecnici e manufatti illegali.

Ieri pomeriggio gli agenti sono intervenuti in alcuni locali di via Cupa Gerolomini dove hanno effettuato il ritrovamento ed arrestato il 55enne. Infatti in un primo locale gli agenti hanno rinvenuto 54 pacchi in cartone contenenti manufatti pirotecnici e giochi con una massa attiva di 150 kg appartenenti sia alla V (libera vendita) che alla IV categoria.

Intervenuti anche gli artificieri della polizia è stato effettuato un secondo ritrovamento in un altro locale dove sono stati scoperti altri prodotti pirotecnici con una massa attiva di 148 kg.; trovati in particolare 180 'Tronetti' e 125 'Cobra' In totale gli agenti hanno sequestrato circa 15 quintali (300 kg sono di massa attiva) di prodotti pirotecnici che hanno fatto scattare l'arresto del Cozzolino che stamani è in attesa del giudizio direttissimo.

Nella stessa giornata le volanti hanno sequestrato altro materiale pirotecnico in due bancarelle lasciate incustodite. La prima in via Zara dove su un banchetto erano riposte 15 pistole sparacoriandoli, uno scatolo di mini ciccioli, uno scatolo di miccette ed uno di 'new boom'. La seconda invece in via Al Chiaro di Luna ha portato al sequestro di 5 scatole di palle magiche, uno di candele magiche e 15 di 'pop pop snapper'.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Le spoglie sono ora al Santuario di Vicoforte e presto potrebbero arrivare anche quelle del marito, re Vittorio Emanuele III

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere

Roma,Movimenti per la Casa contro lo spettacolo di Beppe Grillo al Teatro Flaiano

Coniugi uccisi a Viterbo: fermato il figlio a Ventimiglia

I corpi delle vittime erano stati trovati avvolti nel cellophane dall'altra figlia della coppia

Arrestato Igor, l'assassino spietato di Budrio: era in Spagna

Era ricercato da mesi. Fermato dopo un conflitto a fuoco in cui ha ucciso tre persone