Lunedì 10 Aprile 2017 - 00:00

Napoli, Sarri: La doppia sfida con la Juve ci ha dato benzina

"Spero che Mertens, Callejon e Insigne restino con noi"

 Napoli, Sarri: La doppia sfida con la Juve ci ha dato benzina

"La partita di Coppa Italia ci ha dato benzina, non ci ha tolto energie: un pareggio e una vittoria contro la Juventus sono tanta roba. Siamo delusi perché non abbiamo passato il turno, ma convinti che siamo sulla strada giusta. Infatti nel girone di ritorno abbiamo fatto gli stessi punti dei bianconeri". E' questa la considerazione del tecnico del Napoli Maurizio Sarri al termine della gara vinta 3-0 contro la Lazio. "Per questo ero sicuro che stasera avremmo risposto benissimo: i dieci minuti di difficoltà, nel secondo tempo, non dipendono da un calo fisico, ma da un calo di tensione dovuto alla sensazione di sicurezza del risultato - ha aggiunto ai microfoni di Premium Sport - Obiettivo Roma? A fine anno tireremo le somme: stasera eravamo chiamati a un passaggio importante, ora dovremo cercare di fare più punti possibile fino a fine stagione e poi vedremo dove saremo arrivati".

"Spero che i tre davanti rimangano con noi anche l'anno prossimo e conto di recuperare gli altri in maniera totale: a esempio Milik quando tornerà in piena condizione farà bene e lo stesso farà Pavoletti, appena troverà la forma giusta", ha aggiunto Sarri ai microfoni di Premium Sport a proposito del futuro di Mertens, Callejon e Insigne. "Nel reparto offensivo siamo messi bene", ha aggiunto l'ex allenatore dell'Empoli che ha poi elogiato Marek Hamsik. "È un ragazzo talmente semplice che a volte si autolimita: è un campione assoluto e noi non possiamo farne assolutamente a meno - ha concluso - Spesso gli risparmiamo l'ultimo quarto d'ora per farlo rifiatare, perché è difficile per me non schierarlo dall'inizio".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Audi Cup, il Napoli batte 2-0 il Bayern Monaco

Audi Cup, il Napoli batte 2-0 il Bayern Monaco

Continua il periodo nero nelle amichevoli estive della formazione di Ancelotti

Roma, Mario Rui al Napoli: operazione da 9,25 milioni più bonus

Roma, Mario Rui al Napoli: operazione da 9,25 milioni più bonus

Il portoghese era arrivato in giallorosso nell'estate del 2016 collezionando 9 presenze

Maradona: Mi sono sentito cittadino di Napoli dal primo giorno

Maradona: Io cittadino di Napoli fin dal primo giorno

Domani il 'Pibe' verrà insignito della cittadinanza onoraria dal sindaco De Magistris

Napoli, De Laurentiis: Sarri ha contratto, con noi altri 3 anni

Napoli, De Laurentiis: Sarri ha un contratto, con noi altri 3 anni

"Mario Rui? Adesso vedremo, siamo appena agli inizi. Il mercato ancora non si è aperto"