Sabato 29 Ottobre 2016 - 23:45

Napoli, Sarri: Concesso due errori, non meritavamo sconfitta con la Juve

I bianconeri si sono imposti per 2-1 allo Stadium

Napoli, Sarri: Concesso due errori, non meritavamo sconfitta con Juve

"Abbiamo fatto bene ma se concediamo due errori a una squadra come la Juve, il rischio di pagarli c'è sempre. Non meritavamo la sconfitta per quello che si è visto in campo". Lo ha detto Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, dopo la sconfitta in casa dei bianconeri nell'anticipo. "In questo momento facciamo sempre qualche errore e contro i giocatori che ha la Juve diventa pericolosissimo", ha sottolineato ai microfoni di Premium Sport il tecnico. "L'anno scorso avevamo fatto una gara più timida. Davanti eravamo un po' stanchi e questo potrebbe avere un po' inciso. Mi dispiace per il secondo gol preso per un errore su una lettura sbagliata. Il primo non lo commento, è un errore singolo, sfortunato perché la palla è finita sul piede di Bonucci". "Se le sconfitte contro Roma e Juve ridimensionano i nostri obiettivi? Il Napoli ha lottato nelle prime posizioni nelle scorse stagioni e anche quest'anno è nei primi posti", ha evidenziato Sarri. "Non abbiamo mai detto di essere competitivi per il massimo livello, se no avremmo preso giocatori dell'87 o dell'88. Invece abbiamo fatto una giusta scelta di prendere tutti giocatori giovani. La società ha scelto di crearsi un futuro, quindi il percorso è più lungo. La squadra deve crescere in personalità e esperienza. Con tutte le difficoltà avute penso che i ragazzi stiano facendo bene. Se poi qualcuno - ha aggiunto il tecnico - ci etichetta come l'anti Juve non ci interessa, sappiamo quale sia il nostro compito e andiamo avanti tranquillamente".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trapattoni ottimista: Porto-Juve? Prevarrà mentalità italica

Trapattoni ottimista: Porto-Juve? Prevarrà mentalità italica

"Le squadre portoghesi e le spagnole hanno un concetto tecnico, più che tattico, che le rende abbastanza vulnerabili"

Juventus, i convocati per il Porto: ci sono Chiellini e Barzagli

Juventus, i convocati per il Porto: ci sono Chiellini e Barzagli

Sono 23 i convocati da Allegri, presenti Dybala e Higuain

Juve, Bonucci: Rispetto per il Porto, servirà una grande Juve

Bonucci: Rispetto per il Porto, servirà una grande Juve

"Abbiamo trovato questo modulo che esalta le nostre capacità e ci permette di giocare un calcio più europeo"

Juve, Alex Sandro: Porto lotterà fino alla fine, noi siamo pronti

Juventus, Alex Sandro: Il Porto lotterà fino alla fine, noi siamo pronti

Il terzino parla della sua ex squadra, che ritroverà da avversario mercoledì