Venerdì 26 Agosto 2016 - 17:30

Napoli, Sarri: Con Milan voglio reazione decisa e concentrazione

"Siamo entrati in campo pigri e questo non deve più ripetersi"

Napoli, Sarri: Con Milan voglio reazione decisa e concentrazione

"Siamo entrati in campo pigri e questo non deve più ripetersi. Domani col Milan voglio una reazione decisa della squadra e massima concentrazione". Il tecnico del Napoli Maurizio Sarri vuole un pronto riscatto contro il Milan da parte della sua squadra, dopo il mezzo passo falso all'esordio in campionato con il Pescara. "Il Milan è una squadra forte alla quale Montella ha già dato una identità. Ha calciatori di qualità ed hanno un'impronta di gioco delineata - ha aggiunto nella conferenza stampa della vigilia - Sarà una sfida complicata anche perché loro la campagna acquisti importante l'hanno fatta nella passata stagione ed hanno cambiato pochissimi uomini".

L'ex allenatore dell'Empoli ha poi espresso un giudizio anche sul sorteggio del girone di Champions League. "Nel nostro girone abbiamo tre squadre che hanno vinto il campionato nel loro Paese - ha evidenziato parlando di Benfica, Dinamo Kiev e Besiktas - E' quindi un girone che sembra minore come prestigio ma in realtà è un gruppo complicato e combattuto. Ma è chiaro che in Champions devi aspettarti avversari di valore".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Roma, Mario Rui al Napoli: operazione da 9,25 milioni più bonus

Roma, Mario Rui al Napoli: operazione da 9,25 milioni più bonus

Il portoghese era arrivato in giallorosso nell'estate del 2016 collezionando 9 presenze

Maradona: Mi sono sentito cittadino di Napoli dal primo giorno

Maradona: Io cittadino di Napoli fin dal primo giorno

Domani il 'Pibe' verrà insignito della cittadinanza onoraria dal sindaco De Magistris

Napoli, De Laurentiis: Sarri ha contratto, con noi altri 3 anni

Napoli, De Laurentiis: Sarri ha un contratto, con noi altri 3 anni

"Mario Rui? Adesso vedremo, siamo appena agli inizi. Il mercato ancora non si è aperto"

De Laurentiis: Noi ostaggio degli stadi, servirebbe tabula rasa

De Laurentiis: Noi ostaggio degli stadi, servirebbe tabula rasa

"L'Italia è il Paese dei compromessi", ha detto il patron del Napoli