Giovedì 21 Aprile 2016 - 18:45

Napoli, poliziotto salva da soffocamento bimba di 7 mesi

Pomeriggio 5 ha intervistato la madre della bimba e l'agente

Storia a lieto fine da Caivano, in provincia di Napoli: una bimba di 7 mesi, in preda a soffocamento, è stata salvata da un poliziotto fuori servizio. Approfondisce la vicenda Barbara d'Urso, durante Pomeriggio 5, collegandosi con la madre della bimba e con il poliziotto, Giuseppe Vittorioso, assistente capo della Polizia di Stato.

"Eravamo tornati da una passeggiata, stavamo per rientrare in casa quando ho notato che la bimba che tossiva" racconta la mamma Vittoria. "Ho iniziato a dare delle piccole pacche ma non si riprendeva e diventava cianotica con gli occhi rossi. Non sapevo cosa fare, mi son fatta prendere dal panico, chiamando mia sorella in casa".

 

 La sorella Chiara è però in attesa di un figlio e, presa dal panico non è riuscita ad aiutare la bimba. Entra così in gioco il poliziotto: la madre della piccola lo ha notato in auto. Lui si è accorto del soffocamento e ha preso in braccio la bimba tentando varie manovre per farla respirare, mettendola infine a testa in giù e facendo pressione per liberare così le vie aree da un corpo estraneo che la piccola aveva inghiotto. "E' stato un grande miracolo, quest'uomo è stato mandato da Dio" racconta la madre.
Durante il programma anche la testimonianza del poliziotto: "Dovevo rispondere al telefono, mi son fermato in auto, è stato un caso ma non ho esitato ad aiutarle".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Qualiano, figlio uccide la madre e si barrica in casa

Napoli, catturato dopo ore dai carabinieri: aveva ucciso la madre e si era barricato in casa

Dramma familiare a Qualiano. Il 37enne, con problemi psichici, ha aperto il fuoco contro la donna

Pompei: i nuovi scavi della Regia V

Via alle analisi per stabilire età e attività del bimbo di Pompei

Si svolgeranno nel centro di Ricerche del Parco archeologico. Dallo scheletro, pressoché perfetto, indicazioni sulla vita nella città distrutta dall'eruzione

Manifestazione "no al debito ingiusto" a Napoli

Sottomarino Usa usato in Siria era a Napoli. De Magistris: "Mai più"

Il sindaco: "La nostra è una città denuclearizzata"

Continuano le operazioni di spegnimento dell'incendio all'azienda Rykem di San Donato

Napoli, picchia la compagna incinta: lei perde il bambino

Il 44enne è accusato di maltrattamenti in famiglia e procurato aborto