Venerdì 26 Agosto 2016 - 19:30

Napoli, polizia insegue malviventi: scatta sparatoria

I due si sono dati alla fuga prima in moto e poi a piedi

Napoli, polizia insegue malviventi: scatta scontro a fuoco

Dall'inseguimento alla sparatoria. Gli agenti del Commissariato di Polizia Vicaria Mercato a Napoli, durante la notte scorsa, hanno inseguito 4 persone sospette a bordo di due moto e ne è nato un conflitto a fuoco. I quattro, dopo l'alt della polizia, si sono dati alla fuga. I poliziotti hanno inseguito i due occupanti di un Honda Sh ma il passeggero a un certo punto ha minacciato gli agenti puntando loro contro una pistola estratta dalla cintola.

Durante l'inseguimento, tra i quartieri Forcella e Decumani, i malviventi hanno sparato contro l'auto della polizia tre colpi d'arma da fuoco, e i poliziotti hanno risposto. Poco dopo i due, in largo dei Santi Apostoli, hanno abbandonato la moto e la pistola sul selciato, scappando a piedi.

La polizia ha effettuato controlli a tappeto nella zona e proseguono le indagini per poter identificare i due. La moto è stata sottoposta a sequestro, insieme alla pistola, una Taurus a tamburo, risultata rubata un'anno fa in Scampia. La pistola aveva esploso tre colpi calibro 44.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Rigopiano, 9 estratti vivi, ancora 23 i dispersi. Bubbico: Continuiamo a sperare

Rigopiano, 9 estratti vivi, ancora 23 i dispersi. Bubbico: Continuiamo a sperare

Undici i sopravvissuti, nove sono in ospedale. Cinque le vittime accertate. Sentiti "nuovi segnali" sotto le macerie dell'albergo

Terremoto, Curcio: Con prevenzione solo predicata perderemo sempre

Terremoto, Curcio: Con prevenzione solo predicata perderemo sempre

"La vera attività va fatta prima, in termini di una pianificazione che deve essere più ampia e strutturata"

Novara, incendio in casa: due anziani perdono la vita

Novara, incendio in casa: due anziani perdono la vita

Si è messa in salvo invece la figlia della coppia

 Hotel Rigopiano, miracolo e angoscia dopo la slavina

REPORTAGE Hotel Rigopiano, miracolo e angoscia dopo la slavina

Si riunisce così la famiglia di Giampiero Parete, colui che aveva lanciato l'allarme