Mercoledì 04 Maggio 2016 - 08:30

Napoli, minacce al rapper Clementino: tre in manette

In manette un cantante neomelodico che voleva costringere il rapper a collaborare con lui

Napoli, minacce al rapper Clementino: tre in manette

Voleva a tutti i costi che Clementino, noto rapper avellinese, avviasse una collaborazione artistica con lui. Ma lui non cedeva. E così lo minacciava, pretendendo anche soldi. E' finito in manette nel capoluogo campano un cantante neomelodico di Palma Campania, su ordinanza dell'autorità giudiziaria di Nola, insieme a due complici che lo spalleggiavano. Le accuse per i tre sono minacce e tentata estorsione. E le intimidazioni non riguardavano solo il rapper, ma erano estese anche ai suoi familiari e ai componenti del suo staff, per costringerlo a pubblicare un brano del cantante neomelodico arrestato.  

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nevicata in Piemonte - Disagi sulla A32 Torino Bardonecchia

Maltempo, ancora allerta in Liguria. Problema trasporti

I fiumi liguri sono sorvegliati speciali per rischio esondazione. Circolazione difficile ma in via di stabilizzazione

Sequestro di madre e figlia fuori dal centro commerciale Valecenter di Venezia

'Ndrangheta, blitz nel reggino: 48 arresti, sequestro per 25 mln

In manette anche l'ex sindaco e un ex assessore di Taurianova. Le accuse sono di associazione mafiosa, estorsione, danneggiamento e porto illegale di armi

Stazione O

Vecchie, affollate, sempre in ritardo. Ecco le 10 peggiori linee di pendolari

Uno studio di Legambiente raccoglie i pareri degli utenti. Una classifica molto poco "onorevole" che riguarda milioni di persone