Mercoledì 06 Aprile 2016 - 13:30

Napoli, ingoia una banconota falsa: arrestato dai carabinieri

Si è presentato al banco accettazione di uno studio dentistico a Pozzuoli chiedendo di cambiare il denaro

Banconote

Si è presentato al banco accettazione di uno studio dentistico a Pozzuoli (Napoli) chiedendo di cambiare una banconota da 100 euro in tagli più piccoli, ma la segretaria, dopo aver controllato il denaro ha scoperto che era falso e lo ha comunicato ad alta voce all'uomo. Nella sala d'attesa erano presenti due carabinieri liberi dal servizio che hanno inseguito il presunto truffatore chiedendogli di fermarsi. L'uomo, però, una volta in strada ha messo in bocca la banconota, l'ha masticata e poi ingoiata. "Non mi faccio arrestare per 100 euro!" ha gridato ai militari con cui ha iniziato una collutazione. I carabinieri hanno quindi raccolto le dichiarazioni dei testimoni e hanno accertato l'identità dell'uomo; si tratta di un 37enne con numerosi precedenti penali, che è stato arrestato per la tentata spendita di denaro falso e per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Sarà giudicato con rito direttissimo.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Napoli, duro colpo al clan Lo Russo: 43 persone arrestate

Blitz contro il traffico di droga. Sequestrato anche l'arsenale del gruppo criminale

Scampia, gli ultimi giorni delle Vele tra degrado, amianto e speranza

Una storia tormentata: un progetto di architettura sociale fallito per tanti motivi. La malavita, lo sgombero e, ora, le occupazioni abusive. Il rischio ambientale e il progetto per abbatterle. Una (su sette) resterà in piedi per ospitare l'Università

Napoli, appalti truccati al Cardarelli: nuovo arresto per Alfredo Romeo

Ai domiciliari anche il manager dell'ospedale partenopeo Ciro Verdoliva

Roma, alunno muore nell'Istituto Santa Maria, in Via Tasso

Camorra, maxi blitz contro i Mallardo, clan che investiva a Firenze

Arresti e sequestri tra la Campania e la Toscana