Mercoledì 08 Novembre 2017 - 15:00

Napoli, appalti truccati al Cardarelli: nuovo arresto per Alfredo Romeo

Ai domiciliari anche il manager dell'ospedale partenopeo Ciro Verdoliva

Alfredo Romeo torna ai domiciliari. L'imprenditore a processo per corruzione nell'ambito dell'inchiesta Consip di Roma è stato nuovamente arrestato per un'indagine della Direzione distrettuale antimafia della procura di Napoli legata a presunti appalti truccati nell'ospedale Cardarelli. Sedici le persone sottoposte a misure cautelari: finisce ai domiciliari anche il manager dell'ospedale partenopeo Ciro Verdoliva.

Gli indagati sono accusati, a seconda delle posizioni, di reati che vanno dalla corruzione, all'abuso d'ufficio, fino alla frode. E secondo quanto si apprende l'indagine non sarebbe in alcun modo collegata a quella sulla centrale acquisti della pubblica amministrazione nell'ambito della quale Romeo era finito nel carcere romano di Regina Coeli il 1 marzo scorso.

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Incendio in un appartamento a Napoli nel quartiere Capodimonte

Napoli, continuano le aggressioni delle baby gang: picchiato 16enne

Ancora violenze dopo la rapina con le catene di Pomigliano D'Arco

Avellino, madre e figlio trovati morti in casa a Pietrastornina

Sui loro corpi c'erano evidenti segni di violenza. A trovarli sono stati i carabinieri del paese

Salerno, salvata una tartaruga caretta caretta catturata da un peschereccio

È un esemplare fortemente minacciato. Verrà curata nella Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli

Napoli, accoltella il vicino di casa per una birra negata

La vittima, ricoverata in prognosi riservata, è grave ma non in pericolo di vita