Giovedì 06 Ottobre 2016 - 15:45

Napoli, lite a scuola: 14enne accoltellato da un compagno

L'episodio è avvenuto davanti all'istituto Confalonieri. L'assessora al Welfare: "Ennesima ferita al cuore della città"

Napoli, 14enne accoltellato da un compagno di scuola dopo una lite: è grave

Drammatico episodio a Napoli. Una rissa tra due ragazzi di una scuola media del centro storico della città, l'istituto Confalonieri, è sfociato in un accoltellamento. Un 14enne è stato ferito davanti alla scuola. Un commerciante l'ha soccorso ed è stato portato all'ospedale, dove è stato operato d'urgenza. Il responsabile dell'aggressione è stato identificato: si tratta di un compagno di classe pluri ripetente di 17 anni. I due compagni non erano nuovi a screzi e a liti.

"Il fenomeno della violenza sociale giovanile investe profondamente la scuola, pur essendo generato da fattori esterni. Quella di oggi è l'ennesima ferita al cuore della Città - dichiara l'assessora al Welfare Roberta Gaeta - ma l'amministrazione comunale è presente sul territorio e combatte attivamente ogni giorno per contrastare storie simili".

"Non smetteremo mai di lavorare - rivendica Gaeta - su politiche di prevenzione e di azione incentrate su interventi di carattere sociale, relazionale, inclusivo ed educativo. Prevenire significa innanzitutto favorire e potenziare tutte quelle condizioni individuali, familiari e sociali che proteggono ciascun bambino e adolescente, ostacolando l'instaurarsi di dinamiche aggressive; ed è proprio in questa direzione vanno le diverse iniziative di contrasto attivate negli ultimi anni dall'amministrazione, al fine di rendere possibile una maggiore coesione ed inclusione sociale per contrastare i fenomeni di violenza giovanile".

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Vercelli, la donna accoltellata da ex marito si sta riprendendo

Vercelli, la donna accoltellata da ex marito si sta riprendendo

Lo rivela a Pomeriggio 5 il medico che ha operato Fiorilena Ronco

Italiani uccisi in Libia: chiesto rinvio a giudizio per vertici Bonatti

Italiani uccisi in Libia: chiesto rinvio giudizio per vertici Bonatti

Salvatore Failla e Fausto Piano morirono il 2 marzo 2016 durante un trasferimento mentre erano sotto sequestro

 Il 59% degli italiani è 'green': smog colpisce più di terrorismo

Il 59% degli italiani è 'green': smog colpisce più di terrorismo

I connazionali praticano la sostenibilità soprattutto a casa: il 71% fa la raccolta differenziata

Carminati accusa: Il Ros fece una porcheria, omesse le prove

Carminati accusa: Il Ros fece una porcheria, omesse le prove

E' intervenuto nell'ambito del maxiprocesso di 'Mafia capitale'