Venerdì 11 Maggio 2018 - 16:00

Musica, Spotify sostiene Time's Up: rimossi brani di R. Kelly da playlist

La piattaforma si schiera contro le molestie e gli abusi sessuali

Spotify fundraising

Anche Spotify prende posizione e si schiera contro le molestie e gli abusi sessuali. La piattaforma, infatti, ha deciso di eliminare le canzoni di R. Kelly dalle sue playlist e dalle raccomandazioni per gli utenti, accogliendo così l'esortazione del movimento Time's Up di bannare la star dell'R&B dopo le accuse ricevute di abusi sessuali.

La decisione presa segna la prima applicazione di Spotify della nuova politica 'Hate Content & Hateful Conduct' che porta la piattaforma a promuovere o meno i contenuti di un artista in base al suo comportamento.

"Quando un artista o fa qualcosa che è particolarmente dannoso o odioso (ad esempio, la violenza contro i bambini e la violenza sessuale), può influenzare il modo nel quale lo supportiamo", spiega un portavoce dell'azienda.

In verità, gli utenti di Spotify troveranno ancora sulla piattaforma i brani di R. Kelly, se li cercheranno, ma non ne vedranno più traccia nei contenuti promossi. "Non censuriamo i contenuti per il comportamento degli artisti, ma vogliamo che le scelte editoriali riflettano i nostri valori", aggiunge il rappresentante.

Ovviamente contrario alla decisione il protagonista della controversia, R. Kelly, un cui rappresentante ha ribadito la sua innocenza in mertito alle accuse di abusi sessuali, per le quali, per dire la verità, non è mai stato condannato. "R. Kelly non è mai stato accusato d'odio, e le canzoni che scrive esprimono amore e desiderio. E' innocente - conclude la dichiarazione - le accuse sono false e offensive. Si tratta di una campagna diffamatoria nei suoi confronti".
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Photocall Lo Stato Sociale - Festival di Sanremo 2018

Esce 'Facile': il nuovo singolo de Lo Stato Sociale

Nel video ufficiale della canzone un mix tra un flashmob e un concerto mobile per le vie di Bologna

Street Clerks

Musica, Street Clerks: La nostra rivoluzione? 'E poi c'è Cattelan' e il nuovo album

La resident band si 'EPCC' racconta il suo lavoro 'Come è andata la rivoluzione?'

Artù fa rivivere Rino Gaetano: duetto immaginario su 'Ti voglio'

Molto di più di un semplice brano: "E' un sogno, che va oltre oltre la carriera"

Levante lancia 'Stay Open': collaborazione con Diplo e MØ

Una sfida ambiziosa per il progetto musicale internazionale Tuborg Open, che coinvolgerà anche Russia, Cina, Nepal, Bulgaria e Myanmar