Mercoledì 19 Agosto 2015 - 09:35

Musei, ex direttore Uffizi: Niente da rimproverarmi, ma amarezza

IMG

Roma, 19 ago. (LaPresse) - "Un Paese che annuncia di voler cambiare non poteva permettersi di dire che restava il vecchio direttore". Così Antonio Natali, fino a ieri direttore degli Uffizi, ha commentato con 'Repubblica' la notizia della sua sostituzione. "L'amarezza - aggiunge - l'ho già avuta quando ho capito quale era il copione. Ma ho continuato a lavorare come sempre, come se dovessi restare agli Uffizi fino all'anno Tremila". E aggiunge: "Io non ho niente da rimproverarmi". A Firenze dal 2006, era in lizza per la riconferma, ma "vuol dire che si pensa ci possa essere di meglio".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Premio Cairo 2017 a MIlano

Premio Cairo 2018, tutti i selezionati al premio per gli artisti under 40

A ottobre sarà proclamato il vincitore tra i giovani 20 protagonisti della 19ma edizione

"Se mangi con le mani rimorchi di più". Casa Surace contro la plastica al mare | Video

Diciassette punti in collaborazione con Greenpeace per sensibilizzare sull'inquinamento delle spiagge

Enigmistica Mia, ogni settimana il 'Cruciverba firmato' da un vip

Nel prossimo numero l'editore Urbano Cairo firma come autore la 'cruci-intervista'

Premio Cairo 2018, torna il più autorevole appuntamento per agli artisti under 40

Il vincitore verrà proclamato il prossimo 15 Ottobre nelle sale del Palazzo Reale di Milano