Domenica 30 Aprile 2017 - 19:00

Muntari abbandona campo per i cori razzisti e viene ammonito

E' successo sul finale di Cagliari-Pescara. Zeman sta col suo giocatore: "Si parla tanto di queste cose ma non si prendono mai le decisioni giuste"

Muntari abbandona il campo dopo i cori razzisti e viene ammonito

Nel finale di Cagliari-Pescara Muntari, infuriato, ha abbandonato il campo per sua iniziativa in segno di protesta per gli insulti razzisti del pubblico. Il centrocampista ghanese si sarebbe prima lamentato a più riprese con l'arbitro e gli assistenti per i 'buuu' dei tifosi di casa. Ammonito dall'arbitro Minelli per le proteste ha lasciato il campo in segno di protesta.  

Zdenek Zeman, allenatore del Pescara, dopo la sconfitta per 1-0 ha commentato: "Ci sono stati dei cori razzisti, ha chiesto all'arbitro di intervenire, l'arbitro non è intervenuto ed allora se n'è andato lasciandosi in dieci. La mia opinione? Si parla tanto di queste cose ma non si prendono mai le decisioni giuste".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.