Giovedì 01 Dicembre 2016 - 14:00

MP&Silva, acquisto Baofeng ed Everbright vince Tmt Finance Award 2016

Riccardo Silva ha dichiarato: "E' un riconoscimento fantastico per il dinamico team che ha portato in porto questo accordo"

Ieri sera l'acquisizione di MP & Silva da parte di Baofeng Technology and Everbright Capital è stata eletta come l'accordo dell'anno nell'ambito delle fusioni e acquisizioni nei Media ai TMT Finance World Awards 2016. Il premio riconosce il successo nell'acquisizione di MP & Silva, nel maggio 2016, da parte di una partnership strategica composta da Everbright Capital, compagnia leader nei servizi finanziari in Cina, e Baofeng Technology, compagnia di intrattenimento su internet e tecnologia specializzata in realtà virtuale e intrattenimento digitale.

Allo scopo di chiudere l'accordo, Everbright e Baofeng hanno creato il fondo d'investimenti Shanghai Jin Xin ('Shanghai Jin Xin'), il quale ha acquisito il 65% del capitale di MP & Silva Group. Tutti i precedenti azionisti di MP & Silva hanno mantenuto un ruolo di rilievo nel restante 35% del Gruppo dopo l'operazione. La banca UBS ha fatto da consigliere finanziario esclusivo a MP & Silva nell'operazione, mentre DealGlobe e CICC hanno ricoperto lo stesso ruolo per Baofeng ed Everbright.

MP & Silva, che possiede 20 uffici in tutto il mondo, ha registrato un fatturato superiore ai 600 milioni di dollari nell'anno finanziario concluso a giugno 2015. Il core business dell'azienda è l'acquisizione, la gestione e la distribuzione di diritti media delle leghe e delle federazioni nazionali e dei club dei più prestigiosi eventi sportivi del mondo. Fin dalla sua fondazione nel 2004, MP & Silva è cresciuta fino a diventare uno dei principali attori nell'industria mondiale dei diritti sportivi, affermandosi come compagnia media globalmente diversificata con una posizione di vertice nei mercati in rapido sviluppo. La compagnia è cresciuta anno dopo anno e si è creata un portfolio di riguardo, affermandosi in modo particolare nel calcio internazionale, nel tennis e ampliando le proprie attività sulla pallacanestro, gli sport motoristici, la pallamano e altri. MP & Silva fornisce inoltre ai principali clienti e partner un'ampia gamma di servizi digitali, tecnologici e di sponsorizzazione.

Parlando nel corso della cerimonia di premiazione, il fondatore e azionista di MP & Silva Riccardo Silva, ha dichiarato: "Questo premio è un riconoscimento fantastico per il dinamico team che ha portato in porto questo accordo. MP & Silva è cresciuta in maniera incredibile nell'ultimo decennio, e l'investimento da parte di Everbright e Baofeng aiuterà la compagnia a crescere in maniera ancora più forte nel futuro. Chiudere un accordo come questo non è soltanto una questione di trovare il giusto prezzo. Molto più importante, si tratta di creare le giuste collaborazioni e sinergie. In Everbright e Baofeng abbiamo trovato i partner perfetti per sostenere la visione, la cultura e il successo futuro di MP & Silva".

Larry Feng, ceo di Baofeng e presidente di MP & Silva, ha commentato: "Sono lieto che questo accord sia stato riconosciuto dai giudice del TMT Finance World Award 2016. Baofeng voleva lavorare con il migliore attore global nello sport allo scopo di migliorare il proprio ecosistema di servizi, e con la nostra acquisizione di MP & Silva abbiamo trovato un partner fondamentale che ha rapporti con alcuni dei più importanti detentori di diritti, emittenti e altri distributori di contenuti. Sono molto fiducioso che, grazie a questa collaborazione, MP & Silva sarà in grado di rafforzare la propria posizione di leadership nel mercato e introdurre nuove e rivoluzionarie innovazioni".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

FCA: al via in Europa gli ordini di Alfa Romeo Stelvio First Edition

FCA, al via in Europa gli ordini di Alfa Romeo Stelvio First Edition

Arrivano sul mercato europeo le prime unità dell'Alfa Romeo Stelvio "First Edition" con il nuovo motore 2.0 Turbo benzina, cambio automatico e trazione integrale Q4 a 57.300 euro

Antitrust, aperta istruttoria su fusione Itedi-L'Espresso

Rischio monopolio, Antitrust apre istruttoria su fusione Itedi-L'Espresso

Sotto la lente il mercato della raccolta pubblicitaria a Torino e Genova

LaPresse sigla accordo con Cairo Editore per comunicazione dei periodici

Accordo LaPresse-Cairo Editore per comunicazione dei periodici

L’Area Comunicazione dell'azienda si occuperà delle testate periodiche