Giovedì 15 Dicembre 2016 - 14:30

Mps, via libera all'aumento da 5 miliardi entro fine 2016

Il prezzo massimo di sottoscrizione è stato confermato a 24,9 euro per azione

Mps, via libera all'aumento da 5 miliardi entro fine 2016

Il cda di Mps ha deliberato di procedere con l'aumento di capitale da 5 miliardi di euro. Secondo quanto annunciato in una nota, l'aumento dovrà essere sottoscritto entro il termine massimo del 31 dicembre 2016.

Il prezzo massimo di sottoscrizione è stato confermato a 24,9 euro per azione, mentre il prezzo minimo tecnico sarà di 1 euro. L'ammontare esatto dell'aumento sarà definito una volta noti i risultati dell'offerta di conversione delle obbligazioni subordinate, che fanno parte del pacchetto di 5 miliardi di aumento. Un controvalore almeno pari al 35% dell'aumento sarà destinato a una offerta in Italia al pubblico indistinto, di cui almeno il 30% riservato in prelazione agli attuali soci. Il 65% dell'aumento sarà invece destinato a un collocamento istituzionale riservato ad investitori qualificati in Italia e ad investitori istituzionali esteri.

L'avvio dell'offerta retail relativa all'aumento di Mps, così come la proroga dei termini dell'esercizio di conversione dei bond subordinati in azioni, "rimangono subordinate all'ottenimento dei necessari provvedimenti autorizzativi da parte di Consob".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Geely Automobile smentisce al momento piani di acquisizione Fca

Geely Automobile smentisce al momento piani di acquisizione Fca

La testata Automotive News aveva parlato dell'interesse di diversi produttori cinesi per Fiat Chrysler Automobiles

Istat, nel secondo trimestre il Pil cresce dello 0,4%: +1,5% annuo

Istat, nel secondo trimestre il Pil cresce dello 0,4%: +1,5% su anno

Era dal secondo trimestre del 2011 che il Pil non segnava una crescita così significativa. Genitloni: "Meglio delle pevisioni"

In Uk restano banconote con grasso, alternativa è olio di palma

In Uk restano banconote con grasso, alternativa è olio di palma

Anche dopo le proteste di animalisti e vegani, la Bank of England ha deciso che non modificherà la composizione del polimero 'incriminato'

Torino, disoccupata si dà fuoco

Allarme della Ragioneria: Se salta limite 67 anni pensioni a rischio

Anche la semplice limitazione degli automatismi di accesso alla pensione determinerebbero un indebolimento del sistema pensionistico italiano