Giovedì 24 Novembre 2016 - 17:45

Mps, luce verde degli azionisti a nuova situazione patrimoniale

Via libera anche al raggruppamento di azioni

Mps, luce verde dgli azionisti a nuova situazione patrimoniale

Gli azionisti di Monte Paschi di Siena, riuniti in assemblea, hanno dato luce verde (con una maggioranza di più di due terzi del capitale presente) alla nuova situazione patrimoniale della banca, che passa a circa 7 miliardi a copertura delle perdite.

L'assemblea si è quindi espressa favorevolmente sul primo di tre punti della parte straordinaria dell'assemblea, cui seguirà la parte ordinaria, la quale consta a sua volta di quattro punti. Ecco come si collocano le diverse azioni rappresentate in assemblea: 660mln di azioni per il Sì al primo punto all'ordine del giorno, 7mln per il No, 451mila per l'astensione, non hanno espresso voto i rappresentanti di circa 7mln di azioni non hanno votato. Il capitale sociale complessivo presente in assemblea rappresenta il 23,6% di tutte le azioni di Mps.

Gli azionisti hanno inoltre dato via libera (con una maggioranza di più di due terzi del capitale presente) al raggruppamento di azioni, con 1 nuovo titolo per ogni 100 azioni di vecchio corso. 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Tav, terminato lo scavo a Chiomonte: prossimo step tunnel di base

Tav, terminato scavo Chiomonte: prossimo step tunnel di base

Telt ha sottolineato: "Nessuna criticità ambientale in oltre 40.000 misurazioni"

L'Ue bacchetta l'Italia: Squilibri economici eccessivi, crescita fiacca per debito

L'Ue bacchetta l'Italia: Squilibri economici eccessivi

Le misure per la correzione dei conti pubblici, pari almeno allo 0,2% del Pil, devono essere adottate "entro aprile"

Ministero dei Trasporti - Presidio dei lavoratori Alitalia

Alitalia, pressing di Calenda, azienda cerca accordo su contratto

Giovedì lo sciopero del personale, che ha costretto la compagnia a cancellare il 60% dei voli

Taxi, Padoan: Aumentare concorrenza ma garantire transizione dolce

Taxi, Padoan: Aumentare concorrenza ma garantire transizione dolce

"La manovra correttiva si farà, ma no a procedure Ue per debito Italia"