Mercoledì 26 Ottobre 2016 - 11:00

Mourinho: Vita a Manchester è un disastro, sono recluso in hotel

"I fotografi sono lì ogni giorno, ordino da mangiare con le app", rivela lo 'Special One'

Mourinho: Vita a Manchester è un disastro, sono recluso in hotel

Una vita da recluso nella 'gabbia dorata' del Lowry Hotel. José Mourinho, tecnico dello United, a cinque mesi dal suo arrivo a Manchester vive ancora in albergo, lontano dalla sua famiglia, insediata a Londra. In un'intervista rilasciata a Sky Sports l'allenatore portoghese però non ha escluso di trovare un'altra sistemazione, per lo meno per evitare i fotografi che puntualmente si ritrovano fuori dall'albergo.

"Per l'hotel e il marchio dei vestiti che mi sponsorizza è una buona cosa perché i fotografi sono lì ogni giorno - ha sottolineato - Tutti conoscono il nome della struttura, tutti conosco gli ultimi nuovi arrivi di quel brand. Per me è un po' un disastro perché a volte vorrei camminare un po' e non posso farlo, è davvero brutto. Vorrei solo attraversare il ponte e andare in un ristorante".

Lo 'Special One' è stato costretto così ad organizzarsi in un altro modo. "Ho le mie app e posso ordinare il cibo, cosa che faccio a volte - ha rivelato Mourinho - Comprare una casa? Non so, se trovassi un buon appartamento con un passaggio diretto dal garage all'abitazione forse lo farei. Ma non so cucinare!".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

FIGC, Consiglio federale a Roma

Figc, tre candidati più Lotito. Al voto il 29. Rischio stallo

Il mondo del calcio fatica a rinnovarsi. In corsa Tommasi (Aic), Gravina (LegaPro) e Sibilia (Lnd) che è leggermente favorito. Cairo: "Non voterei Lotito"

Liverpool v Manchester City - Premier League

Premier League, pioggia di gol e spettacolo: il Liverpool supera il City 4-3

Dopo 23 giornate cade l'imbattibilità della squadra di Guardiola, capolista in campionato con 62 punti. I Reds salgono a 47

Anche Sibilia in corsa per la Figc. Attesa per la decisione di Lotito

Il numero uno della Lega Dilettanti dopo l'investitura: "Io sono il nuovo, avanti fino in fondo per vincere"

"Guarda come i cioccolatini si fondono al sole": è bufera sullo Spartak Mosca

Il commento razzista in un video pubblicato su Twitter. Il club si difende: "Era uno scherzo"