Mercoledì 26 Ottobre 2016 - 11:00

Mourinho: Vita a Manchester è un disastro, sono recluso in hotel

"I fotografi sono lì ogni giorno, ordino da mangiare con le app", rivela lo 'Special One'

Mourinho: Vita a Manchester è un disastro, sono recluso in hotel

Una vita da recluso nella 'gabbia dorata' del Lowry Hotel. José Mourinho, tecnico dello United, a cinque mesi dal suo arrivo a Manchester vive ancora in albergo, lontano dalla sua famiglia, insediata a Londra. In un'intervista rilasciata a Sky Sports l'allenatore portoghese però non ha escluso di trovare un'altra sistemazione, per lo meno per evitare i fotografi che puntualmente si ritrovano fuori dall'albergo.

"Per l'hotel e il marchio dei vestiti che mi sponsorizza è una buona cosa perché i fotografi sono lì ogni giorno - ha sottolineato - Tutti conoscono il nome della struttura, tutti conosco gli ultimi nuovi arrivi di quel brand. Per me è un po' un disastro perché a volte vorrei camminare un po' e non posso farlo, è davvero brutto. Vorrei solo attraversare il ponte e andare in un ristorante".

Lo 'Special One' è stato costretto così ad organizzarsi in un altro modo. "Ho le mie app e posso ordinare il cibo, cosa che faccio a volte - ha rivelato Mourinho - Comprare una casa? Non so, se trovassi un buon appartamento con un passaggio diretto dal garage all'abitazione forse lo farei. Ma non so cucinare!".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Piqué amaro: "Per la prima volta sento Barça inferiore al Real"

Piqué amaro: "Per la prima volta sento Barça inferiore al Real"

Il commento dopo la sconfitta nella finale di Supercoppa di Spagna

Philippe Coutinho

Barcellona, è vicino l'arrivo di Coutinho e Dembelé

I blaugrana stanno cercando di colmare il vuoto lasciato da Neymar

Supercoppa di Spagna al Real Madrid: Barcellona ancora ko 2-0

Supercoppa di Spagna al Real Madrid: Barcellona ancora ko 2-0

Conquistata dai Blancos per la decima volta. Decisivi Asensio e Benzema

Barcelona v Real Madrid Spanish Super Cup First Leg

Ronaldo contro la squalifica: "È una persecuzione"

Non è contento l'asso portoghese per lo stop di cinque giornate e si sfoga su Instagram