Mercoledì 19 Ottobre 2016 - 11:45

MotoGp, Valentino Rossi: Questa è la nostra peggior stagione

"A Motegi abbiamo dimostrato di essere forti, a Phillip Island cercheremo di andare veloce"

MotoGp, Rossi: È la nostra peggior stagione

Anche se non è ancora finita, Valentino Rossi non ha dubbi: quella attuale è sulla carta la "peggior" stagione per la Yahama. In vista del Gran Premio di Phillip Island, in Australia, e con discorso titolo mondiale archiviato con la vittoria di Marc Marquez, il campione di Tavullia commenta: "Abbiamo già provato lì con le Michelin, ma sfortunatamente torniamo dopo una stagione molto brutta, sulla carta la nostra peggiore". "L'aspetto negativo è che a Motegi abbiamo ottenuto zero punti, ma la cosa buona è cha abbiamo dimostrato di essere forti", ha proseguito il 'Dottore', caduto nell'ultima gara, proprio il Gran Premio del Giappone che ha assegnato il titolo a Marquez. "Phillip Island - prosegue - è una pista fantastica e un posto che mi piace molto. Dobbiamo cercare di andare veloci anche lì. Speriamo che le condizioni meteo non siano troppo brutte, perché se fa freddo può diventare pericoloso. Speriamo nel bel tempo e vedremo".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

F1, test Barcellona: Raikkonen al comando, Hamilton secondo

F1, test Barcellona: Raikkonen al comando, Hamilton secondo

In risalita Max Verstappen, terzo a 1"240 dal ferrarista

Rossi: Voglio decimo titolo e un figlio. Sconcertato dal ritiro di Rosberg

Valentino Rossi: Voglio il decimo titolo e un figlio

Intervista a tutto campo al Dottore che guarda al futuro tra sogni dentro e fuori la pista

F1, Alonso: Mercedes mi ha cercato. Futuro? Ci penserò da settembre

F1, Alonso: Mercedes mi ha cercato. Futuro? Ci penserò da settembre

"Ho fatto capire che la mia situazione è molto chiara: quest'anno sono alla McLaren-Honda e sono felice qui"

Fiat Professional rinnova la sponsorship con il Campionato Mondiale di Motocross

Fiat Professional rinnova la sponsorship con il Campionato Mondiale di Motocross

Testimonial di questo connubio è ancora Tony Cairoli, il pilota otto volte Campione del Mondo della specialità