Venerdì 06 Maggio 2016 - 17:00

MotoGp, Rossi: Benino al mattino, nel pomeriggio problemi tecnici

Jorge Lorenzo: Tutto perfetto al mattino e al pomeriggio

Valentino Rossi

"Non sono stato abbastanza veloce. Buonino al mattino, nel pomeriggio abbiamo lavorato sul setting ma è andata anche peggio e sono stato piuttosto lento". Così Valentino Rossi, pilota della Yamaha, commenta la prima giornata di prove libere del Gran Premio di Francia della MotoGp. "La prima gomma anteriore usata non era bilanciata bene e mi vibrava molto. Abbiamo così perso 5 o 6 giri per cambiarla", ha spiegato il Dottore a Sky.
 

Molto contento Lorenzo: Oggi è andato tutto perfetto, ho fatto un buon tempo facilmente al mattino e anche nel pomeriggio. Siamo contenti. Sicuramente non c'è lo stesso grip dei test prestagionali con le gomme, siamo migliorati del 30% e vedamo in futuro se Michelin possa fare qualcosa di meglio" ha detto il campione del Mondo a Sky.

Tanto da lavorare per Marc Marquez: "E' stata una bella giornata, non perfetta. Non da 10, ma abbiamo lavorato bene. Siamo lontani in accelerazione dove perdiamo di più. Si deve lavorare sui pneumatici e c'è tanto da fare", ha aggiunto lo spagnolo a Sky. "La gomma nuova è molto simile, dobbiamo vedere come va in gara mentre sul giro va abbastanza bene. Vediamo ancora domani", ha concluso Marquez.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Lewis Hamilton File Photo

Hamilton: "F1 per un pilota è il top, ma punto a nuove sfide"

Il neocampione del mondo potrebbe abbandonare le corse

F1, Marchionne: "Ritorno Alfa storico. Addio Ferrari? La minaccia è seria"

L'ad di Fca presenta al museo dell'Alfa di Arese il team Alfa Romeo Sauber e scherza: "Per chi tifo? Per ora per il Cavallino"

Alfa Romeo torna in Formula 1. Marchionne: "Nuovo capitolo di una storia leggendaria"

Ufficiale l'accordo con Sauber. La svolta dopo oltre 30 anni di assenza

Formula One - F1 - Abu Dhabi Grand Prix

F1, Gp di Abu Dhabi: vince Bottas davanti a Hamilton e Vettel

L'ultimo appuntamento del Mondiale di Formula 1