Mercoledì 26 Ottobre 2016 - 12:15

MotoGp, Lorenzo fiducioso: Possiamo lottare per il podio

"Il risultato di Phillip Island è stato inaspettato, ho sofferto molto le condizioni climatiche, ma a Sepang sarà diverso"

MotoGp, Lorenzo fiducioso: Possiamo lottare per il podio

"Non credo avremo problemi per mandare in temperatura le gomme e penso di essere in grado di lottare per il podio". Il pilota della Yamaha Jorge Lorenzo è fiducioso in vista del Gran Premio di Malesia, penultimo appuntamento del motomondiale, in programma questo fine settimana.

"Il risultato di Phillip Island è stato inaspettato, ho sofferto molto le condizioni climatiche e ho avuto difficoltà nel guidare al meglio. Le temperature erano basse e riscaldare le gomme era molto complicato - ha proseguito lo spagnolo - A Sepang sarà un fine settimana diverso. Conosciamo bene il tracciato perché abbiamo svolto sempre parecchi test in Malesia ma questa stagione sono stati fatti dei cambi strutturali alla pista; l'asfalto è nuovo rispetto a quello sul quale abbiamo girato nel corso del precampionato".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Motomondiale Austria 2017, le qualifiche al Red Bull Ring di Spielberg

MotoGp, Rossi ci prova ad Aragon: qualche giro alle libere. Marquez il più veloce

Dopo il via libera del dottore Vale è sceso in pista con la M1. Sul podio anche Pedrosa e il francese Johann Zarco

Motomondiale, il sabato del GP di Silverstone 2017

MotoGp, Rossi tenta rientro ad Aragon: "Felice di provarci ma non è per titolo"

Il dottore non si lascia fermare dall'infortunio e torna già in pista

Nuove speranze per Michael Schumacher dagli Stati Uniti

Secondo il magazine tedesco Bravo, la moglie starebbe per trasferire il pilota in una struttura americana

Motomondiale, il sabato del GP di Silverstone 2017

Valentino Rossi ha deciso: "Parto e provo a correre il Gp"

I test positivi a Misano e il parere positivo dei medici permettono al campione Yamaha di sciogliere la riserva. Sarà in Spagna: "Poco dolore. Si può fare"