Sabato 15 Ottobre 2016 - 08:00

MotoGp, Gp Giappone: Rossi in pole su Marquez

Il pesarese della Yamaha ha fatto segnare il crono di 1'43"954 precedendo nel finale lo spagnolo della Honda, Marc Marquez (+0.180)

MotoGp Giappone: Valentino Rossi in pole position su Marquez

Valentino Rossi partirà in pole position nel Gp del Giappone classe MotoGp in programma domani sul circuito di Motegi. Il pesarese della Yamaha ha fatto segnare il crono di 1'43"954 precedendo nel finale lo spagnolo della Honda, Marc Marquez (+0.180). Terza piazza per l'alta Yamaha guidata da Jorge Lorenzo (+0.267). Da segnalare che il pilota di Maiorca è stato protagonista di una caduta spettacolare nelle terze prove libere ma dopo i controlli del caso è tornato in gara. Quarta piazza per la Ducati di Andrea Dovizioso (+0.340) davanti a Cal Crutchlow (+0.448) ed Aleix Espargaro (+0.540).

LEGGI LE DICHIARAZIONI DI ROSSI DOPO LA CONQUISTA DELLA POLE
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Max Biaggi esce dall'ospedale S. Camillo dopo l'incidente

Biaggi racconta l'incubo: Con moto ho chiuso, ora figlio con Bianca

Il campione ripercorre i drammatici momenti passati tra la vita e la morte, dopo il terribile incidente di cui è rimasto vittima mentre provava sul circuito di Latina

ENG, FIA, Formel 1, Grand Prix von Grossbritannien

Hamilton punta al sorpasso. Ferrari: serve una risposta

Da +20, a +1: la dimostrazione in numeri dei progressi portati avanti dal team anglotedesco, e delle difficoltà di una Ferrari che resta competitiva ma non può permettersi altri passi falsi

Ferrari, Arrivabene: Niente scuse, bisogna ripartire e migliorare rapidamente

Ferrari, Arrivabene: Niente scuse, bisogna ripartire e migliorare rapidamente

Il team principal dopo il Gp di Silverstone: "Oggi abbiamo perso molti punti sia nella classifica Costruttori che in quella piloti, questa è la realtà"

Raikkonen deluso: Terzo posto meglio di niente, ma solita sfortuna

Raikkonen deluso: Terzo posto meglio di niente, ma solita sfortuna

Il finlandese nel finale ha avuto un problema alle gomme come il compagno di team Vettel, perdendo la possibilità di lottare per il secondo posto