Venerdì 04 Agosto 2017 - 22:30

MotoGp, Dovizioso domina venerdì Brno. Yamaha faticano

Il romagnolo della Ducati firma il miglior tempo complessivo delle prove libere del Gran Premio di Repubblica Ceca

GER, MotoGP, Motul TT Assen

Il venerdì di Brno sorride ad Andrea Dovizioso. È il romagnolo della Ducati a firmare il miglior tempo complessivo delle prove libere del Gran Premio di Repubblica Ceca, che segna il ritorno del Motomondiale dopo la pausa estiva. 'Dovi' vola sulla Desmosedici sfruttando l'asfalto asciutto in un pomeriggio dove, ovviamente, i tempi si abbassano rispetto alla sessione bagnata del mattino.

Il pilota della Ducati gira in 1'56.332 e lancia un preciso messaggio ai rivali. Staccato di 398 millesimi il tedesco Jonas Folger (Yamaha Tech3), terzo tempo per la Ducati del Team Pramac di Danilo Petrucci, a 419 millesimi, davanti a Johann Zarco (Yamaha Tech3), dominatore della prima sessione, e Hector Barbera (Ducati). Dani Pedrosa su Honda è settimo (+0.601), decimo tempo per il suo compagno di team nonché leader del Mondiale Marc Marquez (Honda), in ritardo di 877 millesimi rispetto a Dovizioso. In difficoltà le Yamaha ufficiali. Per l'intero venerdì Valentino Rossi e Maverick Vinales sono impegnati a fare comparazioni tra il vecchio telaio, quello di inizio anno e il nuovo sviluppato da inizio estate in poi. Lo spagnolo ha chiuso ai piedi della top ten, con l'undicesimo tempo (+0.957), il compagno di squadra Valentino Rossi è invece 14°, ad oltre un secondo da Dovizioso (+1.064). Il 'Dottore' aveva fatto registrare il quinto tempo nella prima sessione.

La buona notizia in vista di domani riguarda il meteo, che dovrebbe mantenersi buono. Lontano dai primi anche la Ducati di Jorge Lorenzo, 15°: il maiorchino ha però lavorato da 'collaudatore, provando la nuova carenatura con speciali soluzioni aerodinamiche. "È stata una buona giornata", il commento di Dovizioso. "Questa mattina sul bagnato abbiamo fatto dei paragoni tra le mescole medie e soft in modo da avere delle utili informazioni in caso di pioggia nei giorni a venire. Sappiamo che nel pomeriggio, con le slick molti non hanno messo le gomme morbide. Siamo comunque veloci e riusciamo a tenere un ritmo costante, sono ottimista". Rossi ha invece sintetizzato così il venerdì ceco: "E' stata una giornata difficile, ma ho avuto qualche buona sensazione. Sono soddisfatto della mia FP1 sul bagnato perché quest'anno abbiamo sempre sofferto, invece oggi ho tenuto un buon passo", ha spiegato il 'Dottore'. 

Scritto da 
  • Attilio Celeghini
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Gran Premio di Formula E Roma 2018 - La gara

Formula E, Sam Bird vince la prima edizione dell'E-Prix di Roma

Per il pilota britannico si tratta della seconda vittoria stagionale dopo quella ottenuta all'esordio a Hong Kong

CHN, FIA, Formel 1, Grand Prix von China

Roma, arriva la Formula E: la gara e il piano mobilità

L'evento, secondo il Campidoglio, creerà un indotto da 60 milioni di euro in tre anni

Fca, debutta a Milano la 500 Collezione

La Cinquecento più alla moda si svela nella città più fashion d'Europa

Moto GP, Gran Premio d'Argentina - Prove libere

MotoGp, in Argentina è subito Marquez. Rossi 7°, Ducati indietro

Il venerdì del Gran Premio di Argentina, secondo appuntamento del Motomondiale, si chiude nel segno del campione del mondo