Sabato 23 Settembre 2017 - 15:15

MotoGp, ad Aragon pole di Vinales davanti a Lorenzo. Impresa Rossi, è terzo

Risultato strepitoso per il 'Dottore' tornato in pista solo venerdì dopo l'infortunio

MotoGp, ad Aragon pole di Vinales davanti a Lorenzo. Impresa Rossi, è terzo

Maverick Vinales ha conquistato la pole position del Gran Premio di Aragon, 14° appuntamento del Mondiale classe MotoGp. Lo spagnolo della Yamaha, alla quinta pole stagionale, ha messo tutti in fila centrando il miglior tempo nelle qualifiche in 1:47.635. In prima fila anche il connazionale Jorge Lorenzo, su Ducati, e Valentino Rossi sull'altra Yamaha ufficiale. Per il 'Dottore', tornato in pista solo venerdì dopo lo stop seguito alla frattura di tibia e perone, risultato strepitoso con il terzo tempo della giornata.

Vinales ha preceduto di un decimo Lorenzo e ha staccato Rossi di 180 centesimi. In seconda fila Cal Crutchlow (Lcr Honda), quarto (+0.195) davanti alle Honda di Marc Marquez (+0.328), protagonista di una caduta a pochi minuti dalla fine, e Dani Pedrosa (+0.472). Settimo tempo per Andrea Dovizioso in sella a Ducati (+0.502), seguito dall'Aprilia di Aleix Espargaro (+0.524) e la Ducati di Alvaro Bautista (+0.552). A chiudere la top ten Andrea Iannone (Suzuki), decimo con un ritardo di 654 millesimi da Vinales. Quindi Zarco (Yamaha) e Kallio (Ktm).
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Formula 1, Gran Premio del Brasile - Sabato pregara

F1, Gp Brasile: Vettel trionfa a Interlagos, Raikkonen terzo

Safety car in pista, incidente tra la Haas di Grosjean e la Force India di Ocon

MotoGP, prima giornata di prove libere al GP di Valencia 2017

MotoGp Valencia, Dovizioso: "Ci ho provato, è stato campionato esagerato"

La caduta negli ultimi giri l'ha costretto a dire addio ai sogni di titolo mondiale

MotoGP Valencia 2017 - Sabato Pre Gara

MotoGp Valencia, Dovizioso si ritira: Marquez campione del mondo

Il pilota della Ducati è caduto a pochi giri dalla fine. Vince Pedrosa, lo spagnolo terzo