Domenica 20 Marzo 2016 - 19:00

Moto Gp: in Qatar vince Lorenzo, secondo Dovizioso

Riparte dal Qatar la stagione del grande motociclismo: lo spagnolo davanti a tutti, Valentino cerca il colpaccio

Andrea Iannone

Riparte dal Qatar la moto Gp con Lorenzo che vince davanti a tutti: secondo si piazza Dovizioso, terzo Marquez davanti a Rossi. Il vincitore parte subito bene dalla pole e rimane in testa, con Valentino Rossi che guadagna subito una posizione. Ma salgono subito in cattedra le Ducati:  Iannone e Dovizioso superano le Honda e si portano in testa, Lorenzo in terza posizione sembra accusare.  Valentino Rossi è braccato da Marc Marquez che lo supera e cerca di portarsi subito vicino al trio di testa che sono vicinissimi. Proprio nella lotta Ducati-Lorenzo succede il caos: Iannone che guidava il gruppo scivola e finisce la gara anzi tempo. Andrea Dovizioso quindi in testa su Lorenzo, dietro Marquez e Rossi. Lorenzo sale allora in cattedra: infila Dovizioso e si porta davanti allungando ad ogni giro. Marquez e Rossi sono più staccati anche se il dottore inanella alcuni giri veloci. Ma a  tre giri dalla fine comanda Lorenzo, dietro di lui Marquez e Dovizioso.   Lorenzo è ormai davanti a tutti: dietro Marquez sembra avere un piccolo vantaggio ma Dovizioso lo infila e torna secondo chiudendo dietro Lorenzo.

 

ROSSI: DISPIACE PER PODIO, GARA DURA.  "Siamo battuti ma vispi, siamo arrivati dietro. Dispiace per il podio, è stata una gara molto dura però siamo lì, dobbiamo lavorare e adattare la moto. Non è andata male". Così Valentino Rossi ha commentato ai microfoni di Sky Sport il quarto posto ottenuto nel Gran Premio del Qatar, gara inaugurale del mondiale MotoGp. "Sono contento del passo che ho tenuto perché è stato molto veloce, mi dispiace non essere riuscito a provarci (ad attaccare, ndr) con Marquez e Dovizioso, sono rimasto vicino ma non ce l'ho fatta - ha proseguito il pilota della Yamaha - Sono stato costante però dobbiamo lavorare". Tornando indietro il 'Dottore' farebbe una scelta di gomma diversa. "Visto come sono andati Dovizioso e Lorenzo avrei provato la morbida - ha rivelato - Ci abbiamo pensato molto e abbiamo scelto la dura, è stata una scelta importante, sembra che la morbida stasera sia andata molto forte e ha tenuto fino alla fine, a me scivolava un po' troppo e in accelerazione facevo fatica. Comunque siamo vicino e vedremo nelle prossime gare di essere più avanti per lottare", ha concluso Rossi. 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Roma2024, Malagò: Atleti chiedono domani a Cinque Cerchi, no pregiudizi

Roma 2024, Malagò: Atleti chiedono domani a Cinque Cerchi

"Solo una cosa può pregiudicare un sogno, la paura di fallire"

Totti: Non ho mai cacciato un allenatore, sono sempre stato coerente

Totti: Mai cacciato un allenatore, io sempre coerente

"I tanti auguri da tutto il Mondo? Vuol dire che qualcosa di buono ho fatto"