Venerdì 12 Maggio 2017 - 09:45

Moscovici: Italia maglia nera? Per questo avanti con le riforme

Il commissario europeo è intervenuto a margine del G7 di Bari

Moscovici: Italia maglia nera crescita? Per questo avanti con riforme

"E' per questo che l'Italia deve sempre proseguire nel cammino delle riforme". Così il commissario europeo agli affari economici Pierre Moscovici, al suo arrivo al Castello Normanno Svevo di Bari per il simposio internazionale a margine dei lavori del G7, rispondendo ai cronisti che gli chiedevano se fosse un problema per l'Ue che l'Italia sia ancora la 'maglia nera' per crescita.

Rispondendo a una domanda sulla possibilità per l'Italia di usufruire della flessibilità, Moscovici ha dichiarato: "Non siamo in un momento di decisioni, stiamo discutendo. Ci sono delle regole, l'Italia si deve impegnare nel rispetto delle regole, stiamo considerando tutte le circostanze. Finora tutta la flessibilità e già stata garantita, non siamo rigidi, il dialogo tra la commissione europea e Pier Carlo Padoan è buono".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Geely Automobile smentisce al momento piani di acquisizione Fca

Geely Automobile smentisce al momento piani di acquisizione Fca

La testata Automotive News aveva parlato dell'interesse di diversi produttori cinesi per Fiat Chrysler Automobiles

Istat, nel secondo trimestre il Pil cresce dello 0,4%: +1,5% annuo

Istat, nel secondo trimestre il Pil cresce dello 0,4%: +1,5% su anno

Era dal secondo trimestre del 2011 che il Pil non segnava una crescita così significativa. Genitloni: "Meglio delle pevisioni"

In Uk restano banconote con grasso, alternativa è olio di palma

In Uk restano banconote con grasso, alternativa è olio di palma

Anche dopo le proteste di animalisti e vegani, la Bank of England ha deciso che non modificherà la composizione del polimero 'incriminato'

Torino, disoccupata si dà fuoco

Allarme della Ragioneria: Se salta limite 67 anni pensioni a rischio

Anche la semplice limitazione degli automatismi di accesso alla pensione determinerebbero un indebolimento del sistema pensionistico italiano