Martedì 23 Maggio 2017 - 16:30

Morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

Ex internazionale, aveva 54 anni

Morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

 E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di Serie B. Aveva 54 anni.  Ne dà notizia l'Aia, l'associazione italiana arbitri, in una nota. "All'età di 54 anni, improvvisamente, ci ha lasciato l'ex arbitro internazionale ed attuale Responsabile della Can B, Stefano Farina", si legge. "Arbitro della Sezione di Novi Ligure dal dicembre del 1979, ha debuttato in Serie A nel gennaio del 1995 dirigendo complessivamente 236 gare della massima serie e 117 di Serie B. Ha diretto due finali di Supercoppa Italiana e la finale di Supercoppa Europea del 2006. Osservatore Uefa, è stato Rappresentante degli arbitri in attività e Responsabile della Can D e della Can Pro".

"Il presidente dell'Aia Marcello Nicchi ed il Vice Narciso Pisacreta, insieme ai componenti del Comitato Nazionale, al responsabile del Settore Tecnico Arbitrale Alfredo Trentalange, ai responsabili degli Organi Tecnici Nazionali, ai componenti della Can B, Cristiano Copelli e Gabriele Gava, anche a nome dei 35.000 arbitri italiani, esprimono alla famiglia di Stefano profondo cordoglio e vicinanza", si legge ancora. "Si uniscono il segretario dell'Aia Francesco Meloni, il vice segretario Massimo Solfanelli, il responsabile della Segreteria della Can B Davide Garbini, il direttore responsabile della rivista "l'Arbitro" Carmelo Lentino, i coordinatori della redazione e tutto il personale Figc in forza all'Associazione Italiana Arbitri".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona vs Deportivo La Coruna - Liga 2016/2017

Calciomercato, Inter insiste per Rafinha. Walcott all'Everton

Dopo l'arrivo di Lisandro Lopez Suning, il direttore sportivo vuole regalare un altro rinforzo a Luciano Spalletti

Champions League - SSC Napoli vs Feyenoord

Calciomercato, Napoli: Deulofeu scende, Politano sale. Maksimovic la chiave

Dopo il rifiuto di Verdi non resta che virare su altri obiettivi

Morte Ciro Esposito: 'Ciao eroe', striscione davanti autolavaggio dove lavorava

Calciatori nel mirino dei violenti. E il razzismo è l'arma prevalente

Uno studio dell'Osservatorio dell'Aic. Spesso sono gli stessi sostenitori della squadra a minacciare. Intimidazioni in lieve calo. Tommasi: "Restiamo in guardia"

FIGC, Consiglio federale a Roma

Figc, tre candidati più Lotito. Al voto il 29. Rischio stallo

Il mondo del calcio fatica a rinnovarsi. In corsa Tommasi (Aic), Gravina (LegaPro) e Sibilia (Lnd) che è leggermente favorito. Cairo: "Non voterei Lotito"