Venerdì 20 Gennaio 2017 - 00:00

Morto Miguel Ferrer, attore di RoboCop e Twin Peaks

Aveva 61 anni ed era noto anche per la serie tv NCIS Los Angeles

Morto l'attore Miguel Ferrer: aveva preso parte a RoboCop e Twin Peaks

È morto a 61 anni l'attore americano Miguel Ferrer, star del telefilm 'Ncis: Los Angeles'. Lo rendono noto i media americani. L'attore era stato colpito da un cancro ed è mancato nella sua casa di Los Angeles. Secondo quanto riporta il Los Angeles Times,  Ferrer era figlio dell'attore Josè Ferrer e dell'attrice e cantante Rosemary Clooney, e cugino di George Clooney.

Ferrer era protagonista di 'Ncis: Los Angeles' dal 2012. Prima aveva recitato nella serie 'Crossing Jordan'. L'attore è diventato famoso nel 1990 per il suo ruolo come agente del'Fbi Albert Rosenfield nei 'Segreti di Twin Peaks'.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, la presentazione del film "Fabrizio De Andrè, principe libero"

Luca Marinelli 'Principe libero' nel film su Fabrizio De Andrè

Un biopic che racconta quarant'anni del grande Faber: Genova, la politica, l'alcol, l'amore. Il tutto legato dalla musica

Archival Cinema and Entertainment

Molestie, Brigitte Bardot bacchetta le colleghe 'civette' per un ruolo

Per l'ex icona del cinema la denuncia da parte di molte attrici è "nella maggior parte dei casi, ipocrita, ridicola, irrilevante"

Nuova indagine su Kevin Spacey per aggressione sessuale

Aperta a Londra un'inchiesta dopo una denuncia per presunte molestie avvenute nel 2005

Woody Allen in conferenza stampa

Molestie, Woody Allen smentisce di nuovo le accuse di Dylan Farrow: "E' stata sua madre a convincerla"

Secondo il regista, stanno "cinicamente" approfittando del movimento anti-molestie per rilanciare delle "accuse screditate"