Martedì 08 Marzo 2016 - 10:00

Morto Gino Corioni: l'ex presidente del Brescia aveva 78 anni

Negli anni della sua presidenza, il club era riuscito ad approdare in Serie A

Gino Corioni

Lutto nel mondo del calcio. E' morto all'età di 78 anni presso gli Spedali Civili di Brescia Gino Corioni, ex presidente del club lombardo. Diventato proprietario del Bologna nel 1985, Corioni ha lasciato la società emiliana nel 1992 per diventare presidente del Brescia, con il quale ha ottenuto la promozione in Serie A, arrivando a sfiorare la Coppa Uefa nel 2001, grazie alla coppia Mazzone (in panchina) e Baggio (in campo). Ha ceduto il club delle 'rondinelle' nel febbraio scorso. Attualmente i Brescia milita nel campionato di Serie B.

I funerali di Corioni si terranno giovedì 10 marzo alle ore 15.30 presso la Chiesa Parrocchiale di Ospitaletto. Lo comunica in una nota sul proprio sito ufficiale la società lombarda, che ha pubblicato anche una lettera aperta in ricordo dell'ex presidente. "Non ci sono parole per esprimere la tristezza ma soprattutto il grazie, l'orgoglio per aver guidato la nostra Società per tutti questi anni - scrive il Brescia - Hai portato il nome di Brescia in giro per il mondo, hai amato la tua squadra e la tua società, l'hai difesa, l'hai fatta crescere con la forza del tuo amore. Ci hai fatto vivere anni meravigliosi, hai realizzato i sogni dei tifosi bresciani che mai avrebbero pensato, un giorno, di vedere con la nostra maglia i campioni più amati del pianeta, battersi alla pari con le grandi".

"L'eredità più preziosa che ci lasci è la tua competenza, la tua passione verso questi colori. Il nostro impegno è quello di fare in modo che i tuoi sogni, il tuo desiderio di fare grande il Brescia abbiano continuità - ha proseguito il club lombardo - La grande famiglia del Brescia Calcio si stringe intorno alla moglie Anna, ai figli Antonella, Silvia, Fabio, Sara e Ilaria, ai nipoti, ai famigliari tutti. Grazie presidente e buon viaggio". La società delle 'rondinelle' ha anche pubblicato una serie di foto raffiguranti Corioni insieme ai più grandi giocatori e allenatori portati a Brescia, da Baggio a Guardiola fino a Lucescu.

Anche il Bologna ha voluto ricordare il suo ex presidente, con cui ha centrato la promozione in Serie A nella stagione '87/88 (con la guida tecnica di Gigi Maifredi) arrivando a conquistare l'Europa due stagioni più tardi. "Tutto il Bologna Fc 1909 è vicino alla famiglia nel ricordo di una grande imprenditore e uomo di sport", si legge sul sito ufficiale della società emiliana.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Juventus, Allegri: Ora manteniamo questa concentrazione e fame

Juventus, Allegri: Ora manteniamo questa concentrazione e fame

La soddisfazione del tecnico bianconero dopo il poker contro la Dinamo Zagabria

La gaffe della Fifa: 'Buon compleanno Fernando Totti'

La gaffe della Fifa: 'Buon compleanno Fernando Totti'

Dall'account Twitter arrivano le scuse ma ormai il 'danno social' è fatto

Da Nadal a Carlo Verdone: pioggia video auguri per Totti

Da Nadal a Carlo Verdone: pioggia video auguri per Totti

Il neonato profilo Facebook di Francesco Totti è stato letteralmente inondado di videomessaggi di auguri per i 40 anni del capitano della Roma

Roma, tifosi divisi sulle frasi di Ilary Blasi contro Spalletti

Roma, tifosi divisi sulle frasi di Ilary Blasi contro Spalletti

La moglie del capitano giallorosso lo ha definito "un piccolo uomo"