Sabato 17 Dicembre 2016 - 12:15

Morte studentessa cinese a Roma: fermato un 20enne

16enne denunciato per il decesso di Zhag Yao: l'accusa è furto con strappo

Morte studentessa cinese a Roma: fermato un 20enne

Un 20enne, pregiudicato per reati contro il patrimonio, è stato fermato e un 16enne incesurato è stato denunciato dalla Polizia di Stato in merito al caso della 20enne studentessa cinese Zhag Yao, trovata morta alcuni giorni fa alla periferia di Roma nelle vicinanze della stazione di Tor Sapienza. La ragazza è stata travolta da un treno mentre inseguiva chi l'aveva scippata. I due ragazzi sono entrambi abitanti del campo nomadi di via Salviati. L'accusa è di furto con strappo. Sono in corso le ricerche di una terza persona che avrebbe preso parte al crimine.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Roma, maltempo - allagamenti e alberi caduti sulla capitale

Maltempo in Italia, è allerta meteo: migliaia di euro di danni alle coltivazioni

Colpite soprattutto Toscana, Emilia Romagna, Lombardia e Lazio

Roma, Lotus Evora S auto dei Carabinieri in pattugliamento

Ragusa, espulso 29enne tunisino: inneggiava all'Isis

Su Facebook manifestava la sua adesione ideologica al terrorismo di matrice religiosa islamica

Roma, maltempo con pioggia e nuvole

Nuvole e rovesci sparsi: il meteo del 16 e 17 luglio

Le previsioni dell'aeronautica militare

Milano, Infortunio sul lavoro a Palazzo Reale

Teramo, morta una donna di 48 anni: è precipitata da belvedere di Campli

Il volo da un'altezza di circa 10 metri. Per lei non c'è stato niente da fare