Sabato 17 Dicembre 2016 - 12:15

Morte studentessa cinese a Roma: fermato un 20enne

16enne denunciato per il decesso di Zhag Yao: l'accusa è furto con strappo

Morte studentessa cinese a Roma: fermato un 20enne

Un 20enne, pregiudicato per reati contro il patrimonio, è stato fermato e un 16enne incesurato è stato denunciato dalla Polizia di Stato in merito al caso della 20enne studentessa cinese Zhag Yao, trovata morta alcuni giorni fa alla periferia di Roma nelle vicinanze della stazione di Tor Sapienza. La ragazza è stata travolta da un treno mentre inseguiva chi l'aveva scippata. I due ragazzi sono entrambi abitanti del campo nomadi di via Salviati. L'accusa è di furto con strappo. Sono in corso le ricerche di una terza persona che avrebbe preso parte al crimine.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Roma, maltempo con pioggia e nuvole

Meteo, nuvole e temperature in calo: le previsioni per il 20 e il 21 agosto

Tempo instabile soprattutto sul medio-basso Adriatico

Grosseto, capo vigili di Monte argentario spara a figlio e si uccide

Roma, cancello si scardina: bimbo muore a 4 anni

Il cancello si è sganciato dai binari e gli è caduto addosso: per il piccolo non c'è stato nulla da fare

Turisti e sicurezza in città'

Isis minaccia su Telegram: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

Lo riferisce l'organizzazione Usa Site. Il Viminale comunica di aver espulso due marocchini e un siriano per motivi di pericolosità sociale

Trovato cadavere carbonizzato in un prato vicino ad Aosta

Per il momento non è stato possibile identificare la vittima