Venerdì 30 Giugno 2017 - 11:45

E' morta Simone Veil, la prima presidente del Parlamento Ue

Figura centrale della vita politica francese per oltre quarant'anni

Morta a 89 anni Simone Veil, prima presidente del Parlamento Ue

E' morta all'età di 89 anni Simone Veil, politica e accademica, figura centrale della vita politica francese per oltre quarant'anni. È stata la prima presidente del Parlamento europeo e ministra del governo di Parigi negli anni Settanta.

Nata a Nizza nel 1927, a 16 anni fu deportata ad Auschwitz-Birkenau. Sopravvissuta al campo di concentramento con due sorelle, per mano del nazifascismo perse i genitori e un fratello. Dopo il matrimonio nel 1946 con Antoine Veil, intraprese la carriera di avvocato per poi entrare al ministero della Giustizia e al Consiglio superiore della magistratura. Negli anni Settanta la scelta di dedicarsi alla politica, nata dal suo impegno in difesa dei diritti delle donne. Nel 1974 è nominata ministra della salute dal presidente Valery Giscard d'Estaing. Ricoprirà questo ruolo nei governi di Jacques Chirac e Raymond Barrdal, facendosi promotrice nel 1975 della legge che legalizzò l'aborto in Francia.

Convinta europeista, Simone Veil fu eletta al Parlamento europeo, di cui è stata presidente nel 1979. Negli anni Novanta il ritorno alla politica francese, nuovamente nel ruolo di ministra della Salute, degli Affari sociali e della Città dal 1993 al 1995 nel governo di Edouard Balladur (1993-95). Quindi il passaggio al Consiglio costituzionale, dal 1998 al 2007. Veil è stata a lungo leader dell'Unione per la Democrazia Francese, partito liberale centrista che è poi confluito nel 2007 nel Movimento Democratico.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha espresso "le più vive condoglianze alla famiglia di Simone Veil" auspicando che "il suo esempio possa ispirare i nostri compatrioti che vi troveranno il meglio della Francia".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Attacco ad un mezzo militare a Parigi

Francia, presunta sparatoria a Nimes: evacuata la stazione

I media francesi danno notizia di tre uomini arrestati dalla polizia dopo una sparatoria, ma per la prefettura non ci sarebbero stati colpi di arma da fuoco

Militanti ceceni prendono in ostaggio oltre 1000 tra donne e bambini in una scuola a Ossezia, Russia

Russia, accoltella otto passanti: Isis rivendica l'attentato

L'assalitore è un giovane del posto le autorità russe avevano scartato la pista del terrorismo

Germania, arrestati due adolescenti per attacco a Wuppertal

La polizia cerca altri due uomini di 23 e 29 anni legati ai fatti