Mercoledì 23 Marzo 2016 - 14:30

Morata, diritto di recompra? Possibile ritorno al Real Madrid

"Quella clausola è spada di Damocle che abbiamo dovuto subire" dice Marotta che assicura che Pogba vuole rimanere

L'attaccante della Juve lvaro Morata

"Alla Juventus sto benissimo ma il mio futuro non è chiaro. Non ho certezze su dove giocherò la prossima stagione. C'è anche la possibilità che torni al Real Madrid. Spero solamente che la situazione si risolva in fretta in un modo o nell'altro", ha detto Alvaro Morata all'emittente Cadena Cope. Secondo quanto ha raccontato l'attaccante bianconero, è Emilio Butragueno a mantenere i contatti tra lui e il Real: "Parliamo spesso e non solo di calcio. Voglio bene alla Juventus ma mi considero un 'canterano' del Real", ha aggiunto. Ora tocca a Marotta risolvere la grana della recompra di Morata, anche se la Juventus pare si stia già muovendo per trovare l'eventuale sostituto. In cima alla lista delle preferenze, come riportato da Tuttosport, ci sarebbe l'uruguaiano Edinson Cavani.

RECOMPRA SPADA DI DAMOCLE. "Il diritto di recompra purtroppo è una spada di Damocle che abbiamo dovuto subire, il Real non spaè una società sprovveduta". Così l'ad della Juventus Beppe Marotta, a margine delle presentazione del J Medical, parlando del futuro di Morata. "Innanzitutto ci deve essere un accordo tra Juventus e Real Madrid, io posso solo ribadire che la nostra scelta è stata mirata nel prendere una giovane promessa che è diventata una realtà, siamo orgogliosi e fieri di averlo - ha proseguito il dirigente bianconero - Con il Real avvieremo un dialogo quanto prima per arrivare se possibile a trattenerlo con noi", ha concluso.

ALLEGRI CONTINUA. Per Marotta, parlando del futuro di Massimiliano Allegri, in scadenza nel giugno 2017, "ci sono tutti i presupposti per continuare assieme un ciclo vincente", possiamo toglierci delle soddisfazioni insieme. "L'aspetto contrattualistico è una cosa formale, la cosa che conta è che allenatore e la società si sposino in una strategia comune, fatta di soddisfazione reciproca e di obiettivi da raggiungere - ha proseguito il dirigente bianconero - Con Allegri abbiamo una rapporto ottimo basato sulla fiducia".

'POGBA VUOLE RIMANERE'. "E' un giocatore nostro, legato da un contratto lungo, anche lui ha manifestato l'intenzione di rimanere con noi. Ci sono tutti i presupposti perché possa continuare qui anche nei prossimi anni". L'ad Marotta allontana le sirene di  mercato che vogliono Paul Pogba in partenza nella prossima stagione. "Questa maglia va onorata fino in fondo, la sua permanenza qua credo sia un fatto non dico scontato perché nel calcio non c'è nulla di scontato, ma altamente fattibile - ha aggiunto il dirigente bianconero a margine della presentazione del J Medical - Cuadrado? E' arrivato in prestito, dobbiamo riflettere con il Chelsea, chiaramente la priorità rimane a loro".
 

Scritto da 
  • undefined
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Londra, The Best FIFA Football Awards 2017 al teatro Palladium

Best Fifa awards, Buffon miglior portiere 2017

Premiato il numero uno della Juventus

Udinese - Juventus

Serie A, Udinese-Juventus 2-6: Khedira-Rugani-Pjanic e tanta rabbia

Vittoria enorme per il numero di gol ma soprattutto per la valenza psicologica

Milan vs AEK Atene  - Europa League

Europa League, Milan sbatte su Anestis: 0-0 con l'Aek a San Siro

Il Milan resta prima nel girone D con 7 punti, a +2 proprio sui greci