Sabato 19 Novembre 2016 - 14:30

Montella: Inter ha grande valore, vogliamo toglierci soddisfazioni

Romagnoli probabilmente non ci sarà, Lapadula ha più di una chance di giocare

Il tecnico del Milan Vincenzo Montella

"Vogliamo continuare a toglierci delle soddisfazioni, anche per i tifosi che ci hanno sempre sostenuto. Sarà il mio primo derby, in me crescono curiosità ed emozione". Il tecnico del Milan Vincenzo Montella ha presentato così in conferenza stampa la gara con l'Inter di domani sera. "Affronteremo un avversario di grande valore, in grado di giocare bene le partite importanti - ha sottolineato l'ex allenatore della Fiorentina - Le partite si vincono con la lucidità e con l'atteggiamento giusto". "Da ragazzo ho vissuto il derby da tifoso, ora viverlo dalla panchina è qualcosa di unico. Si giocherà in una cornice spettacolare: uno stadio pieno come San Siro regala sempre sensazioni speciali", ha sottolineato Montella, ricordando come in ogni caso "non è una gara decisiva" anche se "sicuramente è una partita fondamentale per noi e per i nostri tifosi". "Siamo pronti. C'è molta attesa da parte nostra anche se penso che dovremo affrontare la sfida con serenità. Affrontiamo una squadra con giocatori importanti che daranno tutto per vincere - ha concluso Montella - Noi favoriti? Non mi sento favorito ma, allo stesso tempo, non mi dà fastidio che ci venga data questa etichetta". Infine una battuta su Berlusconi. "Non so se sarà presente allo stadio, nel caso venisse a vedere la partita saremmo tutti molto felici", ha ammesso il tecnico del Milan.

IL MISTER: ROMAGNOLI PROBABILMENTE NON CI SARA'. "Alessio è unico: ha personalità e qualità. Con ogni probabilità non ci sarà, ma i sostituti sono ampiamente affidabili". Il tecnico del Milan Vincenzo Montella in conferenza stampa alla vigilia del derby con l'Inter ha annunciato la probabile assenza in difesa di Romagnoli. "Gomez sicuramente deve controllarsi di più, come richiede il calcio italiano. Purtroppo non sta giocando molto ma i miglioramenti sono tangibili - ha aggiunto parlando dei possibili sostituti - Zapata, invece, si allena regolarmente da qualche settimana, a livello fisico non è al 100%, però a volte con l'esperienza si può sopperire".

MONTELLA: LAPADULA HA PIU' DI UNA CHANCE DI GIOCARE. "Bacca ha segnato tantissimo e vinto molto. Non deve dimostrare nulla, solo stare sereno e dare il massimo. Diciamo che tra lui e Lapadula è un dolce scegliere: Gianluca ha più di una chance di giocare". Lo ha detto il tecnico del Milan Vincenzo Montella in conferenza stampa alla vigilia del derby con l'Inter sul ballottaggio in attacco tra Bacca e Lapadula. "Ho incontrato Jovetic a cena, è stato un caso. È un giocatore importante che ha fatto bene con me a Firenze. Detto questo: lui gioca nell'Inter e io sono l'allenatore del Milan - ha aggiunto - Il mercato è ancora troppo lontano".

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Serie A - Inter Milan vs Lazio

Il Var funziona: "Mille interventi e solo l'1% di errori in 210 gare"

Presentata da Nicchi e Rizzoli un'analisti approfondita: solo in 7 casi errore decisivo. E il tempo di consultazione è sceso a 29 secondi

Supervacanze di Natale red carpet anteprima

Figc, si candida Lotito: "Ho 11 voti". Ma la serie A è spaccata

Restano in campo Damiano Tommasi (calciatori), Gravina (Lega Pro) e Sibilia (LND). Il 29 il voto

POR, UEFA CL, Benfica Lissabon vs FC Basel

Calciomercato: arriva Lisandro Lopez e l'Inter punta Rafinha. Il Napoli vuole Verdi

Fatta per l'argentino del Benfica in nerazzurro. La Lazio blinda De Vrij. Due tedeschi per il Milan. Il Chelsea vorrebbe Sarri dopo Conte

FIGC, consiglio federale dopo l'eliminiazione dell'Italia ai prossimi mondiali di Russia

Figc, fumata nera a Firenze. Sul tavolo sempre tre candidature

Nulla di fatto nella riunione preparatoria di Firenze. Assente la serie A. Tommasi, Gravina e Sibilia sempre in corsa