Sabato 21 Ottobre 2017 - 10:30

Monaco, uomo ferisce otto persone con un coltello: non è terrorismo

Non è ancora chiaro se sia terrorismo. La polizia ha arrestato un sospettato

Attentato a Monaco, uomo armato di coltello aggredisce passanti

Ancora paura in Germania. Questa mattina, a Monaco di Baviera, un uomo ha accoltellato otto passanti nella zona di Rosenheimer Platz per poi fuggire su una bicicletta. Nessuna delle vittime è in pericolo di vita e la polizia è sicura che non si è trattato di un attentato terroristico.

Intorno a mezzogiorno è stato arrestato un sospetto dalle forze speciali della polizia tedesca Sek. Più tardi è stato confermato che l'uomo, un trentatreenne originario di Monaco con problemi psichici, già noto alla polizia per carsi di ferimenti e furto, è effettivamente il responsabile dell'attacco. 

Police operation at #Rosenheimerplatz. Offender injured a few people. Further information as soon as possible #München

 

Quando era scappato in sella a una bicicletta nera, era scattata la caccia all'uomo. La polizia di Monaco aveva diffuso una descrizione del sospettato sul proprio account Twitter ufficiale: si stava cercando un uomo di circa 40 anni, corpulento e biondo, con indosso una felpa verde e dei pantaloni grigi.

 

 

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Siria, bombardamenti contro le roccaforti ribelli

Siria, almeno 13 morti in bombardamenti su Goutha

Negli scorsi giorni i morti civili sono stati circa 223, di cui oltre 65 bambini

US President Donald Trump takes part in a ìlistening sessionî on gun violence

Proposta Trump: "Armare i prof per difendere le scuole"

L'idea del presidente Usa spiegata ai ragazzi della scuola della strage e dei loro genitori. Proteste in tutto il Paese

Aumenta la paura per i continui attacchi di Boko Haram in tutta la regione del lago CiadMSF ha integrato il supporto psicologico alle attività mediche

Nigeria, 111 le studentesse scomparse dopo l'attacco di Boko Haram

L'episodio ricorda il rapimento delle oltre 270 ragazze avvenuto a Chibok nel 2014