Sabato 11 Novembre 2017 - 10:15

Molestie sessuali, la campionessa americana Hope Solo accusa Blatter

Lo scandalo travolge anche il mondo del calcio. L'ex portiere della nazionale Usa: "Mi ha messo una mano sui glutei durante la cerimonia del Pallone d'Oro del 2013"

(SP)CANADA-VANCOUVER-FIFA WOMEN'S WORLD CUP-FINAL-TRAINING

Lo scandalo delle molestie sessuali travolge anche il mondo del calcio. A finire nel mirino questa volta è l'ex numero uno della federazione mondiale Sepp Blatter, accusato da una delle icone del soccer femminile, l'ex portiere della nazionale Usa Hope Amelia Solo, 36 anni, medaglia d'oro ai Giochi Olimpici di Pechino 2008 e Londra 2012 e campione del mondo 2011.

"Blatter mi ha messo una mano sui glutei durante la cerimonia del Pallone d'Oro del 2013, poco prima di salire sul palco", ha dichiarato la calciatrice in una intervista al quotidiano portoghese Expresso. Iil portavoce dell'ex presidente della Fifa, contattato dal quotidiano The Guardian, ha definito "le accuse ridicole".

Così dopo il caso del produttore americano Weinstein, dell'attore Kevin Spacey e Dustin Hoffman, ora ad essere accusato di molestie è l'ex presidente Fifa Blatter, che ha ricoperto questo ruolo per cinque mandati,

dal 1998 al 2016

. Fu travolto, a fine carriera, da un altro scandalo: quello sulla corruzione nel 2015 e che lo ha portato ad una squalifica di otto anni.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

GER, FC Bayern Muenchen vs SG Sonnenhof Grossaspach

Calciomercato, Inter-Barça accordo per Rafinha. Chelsea su Dzeko e Emerson

Il Napoli continua a pensare a Matteo Politano del Sassuolo. Tra gli allenatori Prandelli ha chiuso l'esperienza negli Emirati Arabi

Barcellona vs Deportivo La Coruna - Liga 2016/2017

Calciomercato, Inter insiste per Rafinha. Walcott all'Everton

Dopo l'arrivo di Lisandro Lopez Suning, il direttore sportivo vuole regalare un altro rinforzo a Luciano Spalletti

Champions League - SSC Napoli vs Feyenoord

Calciomercato, Napoli: Deulofeu scende, Politano sale. Maksimovic la chiave

Dopo il rifiuto di Verdi non resta che virare su altri obiettivi

Morte Ciro Esposito: 'Ciao eroe', striscione davanti autolavaggio dove lavorava

Calciatori nel mirino dei violenti. E il razzismo è l'arma prevalente

Uno studio dell'Osservatorio dell'Aic. Spesso sono gli stessi sostenitori della squadra a minacciare. Intimidazioni in lieve calo. Tommasi: "Restiamo in guardia"