Giovedì 07 Aprile 2016 - 15:30

Moda, cartoons fashion: un'estate tra fumetti e pop art

Dai personaggi Disney a Betty Boop: sulle passerelle si torna bambini

Moda, cartoons fashion: un'estate tra fumetti e pop art

In principio su t-shirt, scarpe e pantaloni c'erano i protagonisti della Disney, poi arrivarono gli eroi della Marvel e più tardi i personaggi di altri cartoni animati. Dagli anni Ottanta ad oggi la moda ha incontrato i fumetti, i disegni stilizzati e la pop art, elaborando le sue fantasie e rendendosi più amabile dai giovani. Così i manga giapponesi e i graffiti fanno la loro apparizione sulle giacche e sugli stivali delle nuove collezioni per l'estate 2016. Indimenticabile lo sguardo di Elio Fiorucci verso il writer statunitense Keith Haring, per non parlare del modo in cui ha reinterpretato la pop art con il suo tocco geniale e un po' kitch. Quella stessa verve torna oggi in auge sui capi moda grazie a serigrafie, decalcomanie, scritte e tratti di penna. Ed ecco che compaiono mille stilizzazioni di cani, gatti, scimmie in cui dominano i colori sgargianti.

Per essere in linea con la nuova tendenza basterà dunque rispolverare dall'armadio vecchie felpe e t-shirt oppure basterà un giro di shopping per trovare facilmente qualche nuovo capo. Dalle collezioni 2016 arrivano tanti spunti da passare in rassegna. Popeye e Betty Boop, per esempio, sono piaciuti allo stilista Jean Paul Gaultier, che ha scelti i due personaggi cartoon per lanciare le sue fragranze 'Le Male' e 'Classique Eau Fraiche', in edizione limitata per l'estate 2016.

Sulle passerelle di tutto il mondo pullulano modelli con variazioni sul tema che autorizzano le fashion addicted a tornare bambine. Una tendenza nata dallo street style che ricompare ora aggiornata su scarpe, stivali di gomma, gonne, vestiti e spolverini.

Stampe pop divertenti e fantasie multicolor saranno tra le tendenze moda della prossima stagione, facendo irrompere l'ironia sui capi delle griffe più irriverenti, come Marc Jacobs e Moschino, che propongono maglie con orsacchiotti, giacche a fiori alla Andy Warhol, gonne col disegno dei fiammiferi e faccioni patchwork. Sembrano usciti dai cartoni animati gli abiti Ground Zero e gli outfit di Au Jour Le Jour con stampe di frutta e robot.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Vanessa Incontrada disegna la nuova capsule collection per Elena Mirò

Vanessa Incontrada disegna capsule collection di Elena Mirò

Al concept store Miroglio Piazza della Scala a Milano il lancio della collezione disegnata dall'attrice

Italiani pazzi per lo shiatsu, dal 18 al 25 la settimana dedicata

Italiani pazzi per lo shiatsu, per liberarsi dallo stress

"Uno dei principali benefici è che è uno strumento per conoscere meglio se stessi"

Moda, Noemi testimonial per Fiorella Rubino con la collezione 'Remix'

Noemi testimonial per Fiorella Rubino con la collezione 'Remix'

La cantante ha reinterpretato i look della collezione autunno/inverno 2016

Venezia 73, Carrozzini: Vi racconto mia madre, la stilista Franca Sozzani

Carrozzini: Vi racconto mia madre, Franca Sozzani

Il regista figlio d'arte ha presentato alla mostra 'Franca: caos and creation'