Lunedì 27 Febbraio 2017 - 11:00

Mnuchin: Trump non toccherà Medicare e programma sicurezza sociale

Lo ha spiegato il titolare del Tesoro a Fox News

Mnuchin: Trump non toccherà Medicare e programma sicurezza sociale

 Il presidente americano, Donald Trump, parlerà del suo piano di riforma fiscale, nel discorso di domani davanti al Congresso, che non includerà tagli ai programmi sulla sicurezza sociale e al Medicare. Lo ha spiegato il ministro del Tesoro, Steven Mnuchin, in un'intervista a Fox News. "Per ora non li toccheremo", ha dichiarato Mnuchin ribadendo che la priorità della nuova amministrazione riguarda la riforma fiscale. "Questo è davvero il nostro impegno: le tasse dei cittadini e rendere le aziende americane più competitive", ha aggiunto il segretario al Tesoro. Il sistema di sicurezza sociale garantisce le pensioni pubbliche in favore dei cittadini che abbiano contribuito al sistema per almeno 10 anni di attività lavorativa e riguarda l'indennità di disoccupazione e quella di invalidità, mentre il Medicare è un programma di assicurazione medica amministrato dal governo che riguarda gli over 65.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, padre di Bruno: "Mio nipote salvo per mia nuora"

Il racconto del papà di Gulotta, il 35enne italiano morto nell'attentato terroristico sulle Ramblas: "Mi sento vuoto"

FILE PHOTO: National Constituent Assembly's President Delcy Rodriguez speaks during a session of the assembly at Palacio Federal Legislativo in Caracas

Venezuela, parlamento rifiuta 'scioglimento' da Costituente

L'assemblea eletta lo scorso 30 luglio ha approvato oggi un decreto con cui assume il potere di votare le leggi

L'Italia piange Bruno e Luca. Mattarella: "Lotta al terrore"

La politica si stringe nel dolore delle famiglie

FILE PHOTO: U.S. President Donald Trump talks to senior staff Steve Bannon during a swearing in ceremony for senior staff at the White House in Washington

Usa, ultimo giorno del consigliere Bannon alla Casa Bianca

Nel mirino i suoi stretti legami con i gruppi di estrema destra