Giovedì 20 Aprile 2017 - 11:30

Minzolini, sì del Senato alle dimissioni: 142 i voti a favore

L'ex parlamentare di FI: "Il mio è un gesto di coerenza politica"

Minzolini, sì del Senato alle dimissioni Hanno votato a favore in 142, 105 i contrari

L'aula del Senato ha accolto la richiesta di dimissioni  presentate dal senatore di Forza Italia, Augusto Minzolini, con 142 voti favorevoli, 105 contrari e  4 astenuti.   "Come mi sento? Bene, sollevato: sembra l'ultimo giorno di scuola. La presenza dentro le istituzioni ha senso se uno può difendere le proprie posizioni, altrimenti non ha senso starci. Io sono contento di aver fatto questa esperienza" ha commentato il diretto interessato dopo l'esito

"Io non ho nessun obbligo, il mio è un gesto di coerenza politica. Questa non è la partita di ritorno del voto del 16 marzo, i giustizialisti quella partita l'hanno già persa" aveva in precedenza detto l'ormai ex senatore di FI.  "Il dato positivo di questa vicenda, oserei dire storico, è che il Senato si è espresso, per buona parte non in base a logiche di schieramento ma delle convinzioni individuali di ogni suo membro e lo ha fatto a scrutinio segreto, alla luce del sole. Questa è la vera conquista di quel giorno, che ci riporta agli albori della nostra Costituzione" aveva aggiunto.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Elezioni Politiche - I simboli dei partiti depositati al Viminale

Elezioni, programmi a confronto: le promesse dei partiti da meno tasse a più lavoro

A poco più di 40 giorni dal voto, i leader tentano fughe in avanti per differenziarsi dai competitors. Ma in realtà le proposte degli schieramenti non sono poi così distanti

Milano, assemblea circoli Pd

Burioni dice no a Renzi: "Non mi candido, ma la mia lotta continua"

Il medico e volto della campagna pro vaccini: "Combatterò per la verità contro le bugie fuori dal Parlamento". E agli elettori: "Evitate i cialtroni"

Assemblea degli amministratori del PD nella Sala dei 500 del Lingotto di Torino

Elezioni, Renzi: "Flat tax fa pagare meno tasse a miliardari come Berlusconi e Grillo"

Parlando dei suoi avversari politici ha aggiunto: "Noi non possiamo dialogare con forze populiste"

Presentazione del programma di governo del M5s al Villaggio Rousseau di Pescara

Elezioni, Di Maio. "Se non avrò i numeri farò appello a tutti i partiti"

E rispondendo al premier Gentiloni: "È il Pd a non avere i numeri. Così fa endorsement a Berlusconi"