Giovedì 20 Aprile 2017 - 11:30

Minzolini, sì del Senato alle dimissioni: 142 i voti a favore

L'ex parlamentare di FI: "Il mio è un gesto di coerenza politica"

Minzolini, sì del Senato alle dimissioni Hanno votato a favore in 142, 105 i contrari

L'aula del Senato ha accolto la richiesta di dimissioni  presentate dal senatore di Forza Italia, Augusto Minzolini, con 142 voti favorevoli, 105 contrari e  4 astenuti.   "Come mi sento? Bene, sollevato: sembra l'ultimo giorno di scuola. La presenza dentro le istituzioni ha senso se uno può difendere le proprie posizioni, altrimenti non ha senso starci. Io sono contento di aver fatto questa esperienza" ha commentato il diretto interessato dopo l'esito

"Io non ho nessun obbligo, il mio è un gesto di coerenza politica. Questa non è la partita di ritorno del voto del 16 marzo, i giustizialisti quella partita l'hanno già persa" aveva in precedenza detto l'ormai ex senatore di FI.  "Il dato positivo di questa vicenda, oserei dire storico, è che il Senato si è espresso, per buona parte non in base a logiche di schieramento ma delle convinzioni individuali di ogni suo membro e lo ha fatto a scrutinio segreto, alla luce del sole. Questa è la vera conquista di quel giorno, che ci riporta agli albori della nostra Costituzione" aveva aggiunto.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Cdp, chi è Palermo: manager interno che ha lavorato a Fincantieri

Lavora già a Cdp da quasi 4 anni, dove è Chief Financial Officer

Camera dei Deputati - Voto di fiducia al governo Conte

Cdp, c'è l'accordo sulle nomine: l'ad sarà Fabrizio Palermo. Fumata bianca dopo il vertice a Palazzo Chigi

Sbloccato l'impasse. Di Maio: "L'intesa è un'ottima notizia". Tria incassa la nomina desiderata al Tesoro: Rivera nuovo dg

Camera dei Deputati - Interpellanze urgenti

Ilva, Di Maio: "Procedura di gara un pasticcio. Avvierò un'indagine e chi ha sbagliato ne risponderà"

Calenda replica: "Responsabilità è mia, non ho bisogno di inventare 'manine'. Annulla la gara se la ritieni viziata"

Salvini querela Saviano. Lo scrittore: "Punito dissenso, bisogna reagire"

“Provi piacere a vedere bimbi morti in mare” la frase che ha scatenato l'ira del ministro