Giovedì 07 Aprile 2016 - 09:30

Ministro sport russo: Meldonium usato quando non era vietato

Almeno il 30% delle squadre sportive russe ha fatto uso di quella sostanza

Maria Sharapova

Sono circa un centinaio gli sportivi russi ad aver fatto uso di meldonium quando non era ancora considerata una sostanza vietata. Lo ha riferito il ministro dello sport russo Vitaly Mutko all'agenzia Interfax, aggungendo che almeno il 30% delle squadre sportive russe ha fatto uso di quella sostanza. Attualmente sono circa 40 gli atleti russi sotto inchiesta per l'uso del meldonium, la più nota è la tennista Maria Sharapova. "Se si parla di meldonium, il compito principale ora è di stabilizzare la situazione e ridurre al minimo le perdite", ha detto Mutko. "Il secondo compito è quello di assistere gli atleti russi sotto indagine, sono circa 40", ha aggiunto il ministro russo.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Schwazer: Non tornerò a gareggiare, sono stato incastrato

Schwazer: Non tornerò a gareggiare, sono stato incastrato

"Ho fatto un mezzo miracolo a tornare, quindi sì, non penso che ci saranno speranze"

Roma 2024, Malagò: Dalla Raggi meritavamo più attenzione e rispetto

Roma 2024, Malagò: Da Raggi meritavamo più attenzione e rispetto

"Non è vero che stiamo ancora pagando i debiti per le Olimpiadi del 1960, è demagogia e populismo"

Golf, Open d'Italia: Molinari show, vince e fa il bis

Golf, Open d'Italia: Molinari show, vince e fa il bis

"A chi dedico questo trionfo? A mia moglie e ai miei figli"