Mercoledì 22 Febbraio 2017 - 20:30

Milleproroghe, arriva fiducia dalla Camera, atteso il voto finale

Sul voto 337 i sì, 187 i no e 2 gli astenuti,

Milleproroghe, arriva fiducia dalla Camera, domani il voto finale

 Sì alla fiducia anche alla Camera sul decreto Milleproroghe: i deputati hanno accolto con la richiesta di fiducia del governo sul testo che ha suscitato le fortissime proteste degli ambulanti e dei tassisti, con gli episodi di violenza di martedì a Roma. Sul voto 337 i sì, 187 i no e 2 gli astenuti, l'ok definitivo al decreto è atteso domani intorno alle 13: nessuna modifica a Montecitorio rispetto al testo uscito dal Senato con alcuni emendamenti significativi, come quelli appunto che hanno scatenato l'ira delle due categorie di lavoratori.  Ira che, nel caso dei tassisti, si è solo momentaneamente placata, dopo le oltre sei ore di confronto martedì al ministero dei Trasporti con Graziano Delrio che hanno portato alla promessa di un decreto entro un mese per "impedire pratiche di esercizio abusivo del servizio taxi e rivedere la legge quadro del 1992".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Ius soli, Gentiloni riapre partita: Conquista di civiltà. Salvini: Follia

"Diventando cittadini italiani si acquisiscono diritti ma anche doveri", dice il premier. Durissima la risposa della destra

Ministero dell'Interno. Firma del "Patto nazionale per un Islam italiano"

Terrorismo, due marocchini e un siriano espulsi da Italia

Con questi rimpatri, 70 nel solo 2017, salgono a 202 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi

L'Italia piange Bruno e Luca. Mattarella: "Lotta al terrore"

La politica si stringe nel dolore delle famiglie

Roberto Tamagna del Movimento 5 Stelle

Riforma costituzionale M5S: meno parlamentari e stop Cnel

Nel programma Cinquestelle ci sono la riduzione dell'indennità parlamentare e la limitazione dell'immunità penale